Sinfonie complete - CD Audio di Leonard Bernstein,Gustav Mahler

Sinfonie complete

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Gustav Mahler
Direttore: Leonard Bernstein
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 11
Etichetta: Deutsche Grammophon
Data di pubblicazione: 22 febbraio 2010
  • EAN: 0028947786689
Salvato in 15 liste dei desideri

€ 31,99

€ 41,90
(-24%)

Punti Premium: 32

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
1. Langsam. Schleppend
2
2. Kräftig bewegt
3
3. Feierlich und gemessen, ohne zu schleppen
4
4. Stürmisch bewegt
5
1: Allegro maestoso (Totenfeier)
Disco 2
1
2: Andante moderato
2
3: (Scherzo)
3
Sehr feierlich, aber schlicht - "O Röslein rot"
4
5: Im Tempo des Scherzo
Disco 3
1
1. Kräftig. Entscheiden
2
2. Tempo di minuetto. Sehr mäßig
3
3. Comodo. Scherzando. Ohne Hast
Disco 4
1
4. Sehr langsam. Misterioso: "O Mensch! Gib acht!" 'O Mensch! Gib acht'
2
5. Lustig im Tempo und keck im Ausdruck: "Bimm Bamm. Es sungen drei Engel"
3
6. Langsam. Ruhevoll. Empfunden
4
1. Allegro energico, ma non troppo. Heftig aber Markig
5
2. Scherzo (Wuchtig)
Disco 5
1
3. Andante moderato
2
4. Finale (Allegro moderato)
3
1. Andante comodo
Disco 6
1
2. Im Tempo eines gemächlichen Ländlers. Etwas täppisch und sehr derb -
2
3. Rondo. Burleske (Allegro assai. Sehr trotzig -
3
4. Adagio (Sehr langsam)
Disco 7
1
1. Trauermarsch (In gemessenem Schritt. Streng. Wie ein Kondukt - Plötzlich schneller. Leidenschaftlich. Wild - Tempo I)
2
2. Stürmisch bewegt. Mit größter Vehemenz - Bedeutend langsamer - Tempo I subito
3
3. Scherzo (Kräftig, nicht zu schnell)
4
4. Adagietto (Sehr langsam)
5
5. Rondo-Finale (Allegro)
Disco 8
1
1. Langsam (Adagio)
2
2. Nachtmusik (Allegro moderato)
3
3. Scherzo
4
4. Nachtmusik (Andante amoroso)
Disco 9
1
5. Rondo - Finale (Allegro ordinario - Allegro moderato ma energico)
2
1. Bedächtig. Nicht eilen - Recht gemächlich
3
2. In gemächlicher Bewegung. Ohne Hast
4
3. Ruhevoll (Poco adagio)
5
4. Sehr behaglich: "Wir genießen die himmlischen Freuden"
Disco 10
1
Andante - Adagio
2
"Veni creator spiritus"
3
"Imple superna gratia"
4
"Infirma nostri corporis"
5
Tempo I. (Allegro, etwas hastig)
6
"Infirma nostri corporis"
7
"Accende lumen sensibus"
8
Veni, creator spiritus
9
"Gloria sit Patri Domino"
Disco 11
1
Poco adagio
2
Più mosso (Allegro moderato)
3
"Waldung, sie schwankt heran"
4
"Ewiger Wonnebrand"
5
"Wie Felsenabgrund mir zu Füßen"
6
"Gerettet ist das edle Glied" - "Hände verschlinget"
7
"Jene Rosen, aus den Händen"
8
"Uns bleibt ein Erdenrest"
9
"Ich spür' soeben" - "Freudig empfangen wir" - "Hier ist die Aussicht frei"
10
"Höchste Herrscherin der Welt"
11
"Dir, der Unberührbaren" - "Du schwebst zu Höhen"
12
"Bei der Liebe" - "Bei dem Bronn" - Bei dem hochgeweihten Orte"
13
"Neige, neige, du Ohnegleiche"
14
"Er überwächst uns schon"
15
"Komm! hebe dich zu höhern Sphären"
16
"Blicket auf zum Retterblick"
17
"Alles Vergängliche"
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Roberto Oddo

    02/04/2010 09:43:46

    Nel suo complesso, quella di Bernstein è l'integrale mahleriana che più amo. Accanto a Bernstein, certo, c'è Abbado (la seconda e la quarta sinfonia le ho amate proprio coi suoi tempi e con i suoi suoni struggenti), c'è l'indimenticabile terza di Horenstein (uno dei capolavori assoluti della direzione mahleriana), naturalmente la quinta di Walter e mille altre. Ma in nessuno, come in Bernstein, ravviso quella continuità di empatia e suggestione date dall'anima stessa di Mahler, da questo dolorisissimo viaggio dell'uomo attraverso i suoni e i timbri. Per me, che tanto amo Henry James, il suo rimuginare continuo sulla vita, sull'esperienza dell'incontro, di se stessi nel tempo, questa "musica da direttore d'orchestra", com'è stata anche sprezzantemente definita, è puro piacere. E credo che l'edizione di Bernstein sia un punto di riferimento non inarrivabile, certo, ma senz'altro ineludibile. Con quella grazia e quel garbo, quali che fossero poi l'uomo Bernstein e le sue vicende personali, che solo i grandi consentono alla propria opera: una compartecipazione e un'identificazione senza esclusività. La musica "per tutti", insomma, la musica come ritorno a se stessi, come libertà di essere, di piangere, di risollevarsi e andare sempre avanti.

  • Leonard Bernstein Cover

    Compositore, direttore d'orchestra e pianista statunitense. Allievo di W. Piston per la composizione e di F. Reiner per la direzione d'orchestra, succedette nel 1951 a S.A. Kussevitzky alla direzione del Berkshire Music Center di Tanglewood. Dal 1956 al 1966 fu direttore stabile della Filarmonica di New York; in questo periodo furono famose le sue trasmissioni televisive di «concerti per i giovani», soprattutto quelle dedicate alle sinfonie di Beethoven, in cui alternava interpretazione e spiegazione della musica. In seguito diresse concerti sinfonici e opere teatrali nelle principali città del mondo, nonché al Metropolitan, alla Scala e all'Opera di Vienna. Fu compositore eclettico, di ispirazione neoromantica, sensibile al folclore nordamericano. Compose le opere in 1 atto Trouble in Tahiti... Approfondisci
  • Gustav Mahler Cover

    Compositore e direttore d'orchestra austriaco. Il direttore d'orchestra. Figlio di un piccolo commerciante ebreo, iniziò giovanissimo gli studi musicali, che portò a termine fra il 1875 e il '78 presso il conservatorio di Vienna. Nel 1880 iniziò la carriera di direttore d'orchestra, che doveva condurlo attraverso numerosi teatri d'opera: Bad Hall (1880), Lubiana (1882), Olomouc (Olmütz, 1883), Kassel (1883-85), Praga (1885-86), Lipsia (1886-88 come sostituto di Nikisch; qui, fra l'altro, terminò, strumentò e fece rappresentare l'opera incompiuta di Weber Die drei Pintos), Budapest (1888-91), Amburgo (1891-97). Nel 1897 venne nominato direttore all'Opera di Vienna, dove restò per dieci anni, che divennero mitici nella storia dell'illustre teatro... Approfondisci
Note legali