Solti Chicago (Vinyl Box Set Limited Edition)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: Georg Solti
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 6
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 17 novembre 2017
  • EAN: 0028948322992
Salvato in 1 lista dei desideri
Decca celebra con un altro splendido cofanetto lo straordinario sodalizio artistico tra Sir Georg Solti e la Chicago Symphony Orchestra con la quale ha creato un rapporto di collaborazione speciale. Un doppio anniversario che segna i 20 anni dalla scomparsa del grande direttore magiaro e il 125° dalla fondazione della prestigiosa orchestra americana.
Cofanetto in edizione limitata e numerata con testi stampati in argento a caldo.
6 LP in vinile da 180 grammi, tra cui 4 registrazioni vincitrici del prestigioso Grammy Award.
Riproduzione delle cover originali.
Libro di 38 pagine formato LP con note di Lady Solti, foto e immagini d’archivio inedite, una retrospettiva di Frank Villella, archivista della CSO, e un estratto dalla biografia “Solti on Solti”.
L'EDIZIONE INCLUDE:
LP 1 - RICHARD STRAUSS Also Sprach Zarathustra
Best Classical Orchestral Performance, 1976
LP 2 - RAVEL: Bolero* | DEBUSSY: Prélude à “L'après-midi d'un faune”; La Mer.
*Best Engineered Recording, Classical, 1977
LP 3 - BRAHMS: Symphony No.4
BEst Classical Album; Best Classical Orchestral Recording, 1979
LP 4 - BEETHOVEN: Symphony No. 9
Best Orchestral Recording, 1987
LP 5 - MAHLER: Symphony No.4
LP 6 - BRUCKNER: Symphony No.4 “Romantic”
  • Georg Solti Cover

    Direttore d'orchestra ungherese naturalizzato inglese. Allievo di Kodály, iniziò la carriera nel campo operistico come direttore musicale dell'Opera di Monaco, poi di Francoforte e dal 1961 al '71 della Royal Opera (Covent Garden) di Londra, con un repertorio comprendente la quasi totalità delle opere di Mozart, Verdi, Wagner e R. Strauss (anche in disco e in video). In seguito si dedicò anche al repertorio sinfonico, alla guida della Chicago Symphony (1969-90) e della Filarmonica di Londra (1977-83). Dal 1992 fu direttore artistico del Festival di Primavera di Salisburgo. Interprete di forte temperamento, si fece via via più duttile e disteso pur mantenendo intatta la sua forza comunicativa; raggiunse esiti memorabili in Wagner e Strauss e, in campo sinfonico, in Beethoven e Mahler. Approfondisci
  • Chicago Symphony Orchestra Cover

    Costituita a Chicago nel 1891 sotto la direzione di Theodore Thomas, con una propria sede stabile dal 1904, venne a lungo diretta (1905-42) da Frederick Stock, già assistente di Thomas, al cui nome fu per qualche tempo intitolata (1906-12). Dopo Stock si succedettero sul podio, come direttori principali, D. Defauw (1943-47), R. Kubelik (1950-53), Fritz Reiner (1953-63) che ne intensificò l'attività discografica, J. Martinon (1963-68), quindi Georg Solti (dal 1969 al 1990), sotto il quale l'orchestra raggiunse il suo apice artistico, con numerose tourneés all'estero e incisioni discografiche (fra cui le sinfonie di Mahler). Nel 1991 la direzione è stata assunta da D. Barenboim. Approfondisci
Note legali