Il sonno della cicala

Roberta Gallego

Editore: TEA
Collana: Narrativa TEA
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
In commercio dal: 9 ottobre 2014
Pagine: 379 p., Rilegato
  • EAN: 9788850231294
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Nelle acque del lago di Ardese viene ritrovato il corpo di Malachia Duprè, vecchio patriarca di un'aristocratica dinastia piemontese che ha costruito la sua fortuna sul Barolo. Il caso finisce sulla scrivania del magistrato Alvise Guarnieri che, affiancato dal maresciallo Alfano, troverà non pochi ostacoli nel portare avanti l'indagine. Malachia Duprè, uomo povero di amici e ricco di nemici, ha accumulato tanto potere e denaro quanto risentimento e livore, diventando una presenza ingombrante e scomoda per famigliari e avversari. La barriera innalzata dalla famiglia Duprè, gelosa del proprio potere, ormai logoro, e di un prestigio che ha perso da tempo la sua ragion d'essere, nasconde forse troppi segreti passati e presenti? Che ruolo hanno avuto i quattro figli del vecchio Duprè - uomini deboli, cresciuti all'ombra del padre - e le loro mogli, donne belle e affascinanti, troppo innamorate del cognome dei loro consorti? Sullo sfondo, i protagonisti e le comparse, i casi umani e giudiziari, le mille storie ora drammatiche ora buffe che si intrecciano ogni giorno nei corridoi della Procura di Ardese che, essendo imperfetta, è specchio quanto mai realistico e verosimile di un ufficio giudiziario.

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Micha

    13/02/2016 21:30:49

    Il libro merita di essere letto, il ritmo è incalzante. Il tema non è mai banale, gli approfondimenti psicologici che io amo particolarmente sembrano pennellate delicate e mai scontate.

  • User Icon

    Andrea

    01/01/2015 12:26:25

    L'ho comprato per curiosità, senza sapere che l'autrice ne aveva scritti precedentemente altri 2. Bella la divisione in piccoli capitoli, bella l'idea di una storia lunga tutto il libro cui si affiancano piccoli casi di quotidiana realtà. Non è un libro alla Sherlock Holmes ma più alla Maigret, non si deve cercare un un movente o occasione circostanziale e fisica ma un'analisi psicologica dei personaggi. Molto bello, dopo tanti gialli americani tutti uguali è stata proprio una bella sorpresa. Dopo di questo ho comprato subito il primo della serie..

  • User Icon

    Pupottina

    28/10/2014 07:37:55

    Interessante, avvincente, scritto con un'ottima tecnica, adatto a quei lettori esigenti che in un giallo sperano di trovare quel qualcosa di più.

Scrivi una recensione