Categorie

Una specie di solitudine. I diari

John Cheever

Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 502 p., Brossura
  • EAN: 9788807886218
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,35

€ 11,00

Risparmi € 1,65 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giacomo Casadei

    25/06/2016 16.20.02

    Prima lettura di John Cheever. Un libro, anzi un diario, diverso da qualunque precedente lettura. Forte e di una lucidità particolare. Voto massimo.

  • User Icon

    Michele Testa

    19/11/2013 11.28.41

    Attenzione: questo libro non è per tutti. E' un libro per stomaci forti. E' una serie di istantanee in bianco e nero che rubano impietosamente i momenti salienti della vita di un uomo della costa nordorientale degli Stati Uniti. Ma quest'uomo non è una persona qualunque (anche se lui probabilmente direbbe di sì): è John Cheever. Sensibilissimo letterato, eppure espulso alle superiori e mai andato all'università (poi gli sarà conferita una laurea honoris causa nientemeno che da Harvard). Marito innamorato dell'adorata Mary, del cui profondo rancore però scriverà pagine durissime e sofferte. Amante e cantore del corpo femminile, eppure tormentato fino alla fine dei suoi giorni da una sofferta e impellente omosessualità. Alcolista abbrutito dalla necessità del bere, e sguardo lucidissimo e penetrante della realtà americana. Padre esemplare e affettuosissimo, ma primo denigratore delle debolezze umane dei propri figli. Intercalate da questi saliscendi dal devastante empatto emotivo, descrizioni poeticamente sublimi di paesaggi americani ed europei, e mirabili introspezioni dell'animo umano. Se esistesse una macchina del tempo, lo raggiungerei per abbracciarlo, e restare a fissare con lui «la prima stella della sera» nella veranda della sua casa a Ossining. Ti amiamo tutti, John, davvero. E tanto.

  • User Icon

    Joe

    13/07/2013 23.19.21

    Struggente e bellissimo: un capolavoro assoluto.

  • User Icon

    gianni

    29/04/2013 14.16.32

    Un diario intimistico di pregevole fattura

  • User Icon

    philo

    30/01/2013 09.51.19

    credo che per questo 2013 sarà difficile legger un libro più bello di questo. Struggente, superlativo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione