Spider-Man. Homecoming (Blu-ray)

Spider-Man: Homecoming

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Spider-Man: Homecoming
Regia: Jon Watts
Paese: Stati Uniti
Anno: 2017
Supporto: Blu-ray

14° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Fantasy e fantascienza - Fantasy

Salvato in 38 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 9,99 €)

Il giovane Peter Parker inizia a sperimentare la sua ritrovata identità da supereroe. Entusiasta della sua esperienza con gli Avengers, Peter torna a casa, dove vive con la zia May, sotto l'occhio vigile del suo nuovo mentore Tony Stark/Iron Man. Peter cerca di tornare alla sua routine quotidiana - distratto dal pensiero di dover dimostrare di valere di più dell'amichevole Spider-Man di quartiere - ma quando appare l'Avvoltoio tutto ciò a cui Peter tiene maggiormente viene minacciato.
5
6
4
5
3
6
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Dario Gaeta

    16/05/2020 17:00:54

    Un ottimo film, appartenente al Marvel Cinematic Universe, che vede protagonista un Peter Parker alle prese con un "nuovo" nemico. Un cast che comprende attori affermati e giovani promesse fa da contorno ad una storia scritta bene, divertente e ricca di azione, sebbene possa sembrare un film per adolescenti. Il Blu-ray è corroborato da un fumetto cartaceo di poche pagine, aggiunta interessante in confezioni altrimenti vuote, e il disco contiene anche contenuti speciali e dietro le quinte interessanti.

  • User Icon

    film grazioso

    15/05/2020 16:03:55

    Film molto grazioso, pecca come film supereroistico, le scene action non sono più memorabili di quelle che siamo abituati a vedere e ha un ritmo decisamente lento. La Marvel riscrive le origini dell'arrampica muri tenendo conto che ci troviamo in un universo pieno di supereroi Ci viene presentato un Peter distaccato che fa quel che fa perché spera di essere un Avenger, mentre invece piano piano torna con i piedi per terra, e resta a fare l'eroe di quartiere, che si occupa della piccola criminalità. Keaton qui ci offre uno dei miglior villain del MCU.

  • User Icon

    francesco

    13/05/2020 17:24:28

    Ennesimo sufficiente reboot della serie che ha il merito di raccontare la genesi di Spider-Man in modo differente, anche in virtù dell'integrazione che il protagonista ha con gli Avengers.

  • User Icon

    leone

    13/05/2020 08:42:01

    Questo Spider-man versione Marvel non è malaccio, però a mio parere i vecchi film rimangono migliori. Michael Keaton riesce a caratterizzare molto bene il villain.

  • User Icon

    enterbay

    12/05/2020 16:40:03

    Il film è simpatico e scorre velocemente ma a volte Parker è fin troppo fantozziano. La cosa che però non ho digerito è l'ingerenza di Tony Stark nei confronti dell'amichevole Uomo Ragno di quartiere che nei fumetti è sempre stato autonomo ed indipendente. Qui invece è un piccolo pupillo del multimiliardario Tony Stark. Le versioni con Maguire erano decisamente meglio e più rispettose del personaggio. Magistrale Keaton che tiene in piedi il film.

  • User Icon

    rex

    12/05/2020 14:01:21

    versione in blue ray della terza versione di Spiderman realizzata dalla disney, secondo me meglio riuscita delle prime due, in questa versione il costumino rosso e blu viene indossato da Tom Holland che sebbene sembri proprio un ragazzino, interpreta bene il ragnetto. Mi è piaciuto anche il fatto che in questa versione al posto della solita coppietta amorosa di Peter Parker e Mary Jane, sia stato esplorato più il duo spiderman e ironman, il suo mentore.

  • User Icon

    Dan

    22/09/2019 13:27:46

    Ultimo adattamento dell'uomo ragno, questo Spider-Man: Homecoming mi è davvero piaciuto, kudos a Tom Holland per questa interpretazione nuova e fresca. Il blu ray presenta all'interno anche un mini fumetto basato su questa nuova trasposizione cinematografica.

  • User Icon

    ema

    22/09/2019 08:34:47

    Premesso che sono un amante dei film d'azione spettacolari, meglio se con ambientazione fantasy o di fantascienza, influenzato dal mio passato di "fumettaro" ho visto tutti (credo) i film della marvel. Questo è solo carino, in quanto il tentativo di rimanere fedeli al personaggio originale ha fatto nascere a mio avviso un protagonista del film davvero un po' ingenuo e a volte ridicolo. A volte è meglio una reinterpretazione intelligente. Bella la ricostruzione del contesto anni 40, film comunque nel complesso godibile

  • User Icon

    Antonio

    21/09/2019 21:04:28

    Un reboot discretamente congegnato, con buone scene action, effetti speciali sufficienti e una leggerezza di base che lo rende fluido, simpatico e dinamico. Qualche incongruenza qua e là non minano la qualità complessiva.

  • User Icon

    Raffaele

    19/09/2019 17:47:07

    Il mitico spider-man sempre bello vedere i film di questo fantastico personaggio.

  • User Icon

    marco

    19/09/2019 10:48:39

    film carino anche se onestamente mi sono piaciuti molto di più altri film di casa marvel... godibile

  • User Icon

    Alessandro

    08/03/2019 20:02:59

    Siamo al terzo cambio di protagonista per il nuovo spider-man. Nulla da dire anche perchè questo ultimo film non ha nulla da invidiare ai precedenti. Non si tratta di un vero e proprio re-boot e si riallaccia direttamente alla saga degli "Avengers". Vivamente consigliato quindi agli appassionati (e non) della saga Marvel. Nulla da dire rigurado le caratteristiche tecniche del Blu-Ray (Sony non ne sbaglia una).

  • User Icon

    L

    08/03/2019 19:46:58

    Spiderman – Homecoming è decisamente un bel film, anche se non il migliore di Spiderman ora come ora. Sono ancora molto malinconica nei confronti del film del 2002, ma nonostante questo trovo che qualsiasi fan del Marvel Cinematic Universe debba guardarlo. Inoltre ci sono dei punti in cui questo film è nettamente superiore a quello del 2002: costumi, regia, effetti speciali, musiche ma soprattutto per la recitazione del protagonista. Tom Holland è veramente un attore favoloso.

  • User Icon

    sake80

    23/09/2018 15:39:41

    Ennesimo restyling di Spider man. Da un grande potere derivano grandi responsabilità, recitava il motto dell'Uomo ragno sia a livello cinematografico e fumettistico. Da questo semplice motto derivava la dimensione tragica dell'eroe, che qui viene apparentemente depotenziata, per non dire che viene buttata nel cesso. Un protagonista quindicenne che ha un grande potere, ma responsabilità molte meno. Nulla di che ma abbastanza godibile, con un bravo Holland ed un Michael keaton a cui basta andare sul pilota automatico per fare ampiamente il suo dovere. Non male i filmati scolastici di Capitan America in versione Troy McCLure.

  • User Icon

    sake80

    23/09/2018 15:38:01

    Quello che Carrisi mette in scena in maniera ovviamente più seria, è stato preceduto a livello ciematografico da Capatonda in Omicidio all'italiana. la perversa connessione fra inquirenti e mass media diventa centrale a tutto il discorso, tanto che la trama gialla rimane sullo sfondo. Come esordio alla regia non è da bocciare: diligente sebbene a volte poco incisivo. La sceneggiatura a volte si perde in dettagli e non mancano anche delle incongruenze che mi hanno lasciato perplesso. Una discreta prova di cast. Non mi ha convinto pienamente nel suo complesso, però dopotutto è un esordio.

  • User Icon

    Lucio

    22/09/2018 10:40:05

    Film di Spiderman direttamente dai Marvel Studios per inserirlo nell’universo cinematografico Marvel, in pratica il terzo Reboot. Il personaggio tuttavia era già stato introdotto nel film di Civil War, infatti la storia inizia proprio dopo quegli eventi, con Tony che si trova quasi ad accudire un ragazzo adolescente e pieno di voglia di fare. Il film è davvero molto bello e ben realizzato, e riesce a trasmettere esattamente ciò che Spiderman è: Un adolescente, e con esso tutti i suoi problemi, insicurezze e impulsività. Di tutti i film riguardo Spiderman è quello che mi è piaciuto di più, ve lo consiglio.

  • User Icon

    Stefano

    21/09/2018 20:36:40

    Divertentissimo. finalmente uno Spider-man come si deve. Dopo Maguire (che ho amato quando ero piccolo nelle vesti del arrampica muri) e il pessimo Garfield (a mio pare) in Amazing Spiderman, Tom holland mi ha sbalardito. mi aveva colpito già in Captan America Civil War ma in questo spin-off ha spaccato alla grande in tutti i sensi. consiglio vivamente!!

Vedi tutte le 17 recensioni cliente

Un film di scrittura indubbiamento riuscito e divertente grazie a un ottimo lavoro sui tempi comici

Trama
Peter Parker non riesce a scrollarsi di dosso quanto sia stata incredibile la sua esperienza con gli Avengers in Captain America: Civil War, l'aver conosciuto Tony Stark e avere mantenuto con lui un rapporto speciale, tanto da avere un contatto diretto attraverso il suo assistente Happy Hogan e da aver ricevuto in dono un super-costume. Peter è così innamorato dell'idea di diventare un Avenger da lasciar scivolare in secondo piano anche la ragazza che gli fa battere il cuore, la bella Liz, per andare dietro ai criminali e mostrarsi pronto per la posizione in squadra. Le cose però non vanno come previsto, perché il suo avversario, l'Avvoltoio, una squadra ce l'ha e opera in modo organizzato e all'occorrenza spietato, motivato dalla rabbia per un grande e onesto affare che proprio gli Avengers gli hanno "sottratto".

  • Produzione: Sony Pictures Home Entertainment, 2017
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 133 min
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese; Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Tom Holland Cover

    Regista statunitense. Entrato nel cinema come sceneggiatore (suo lo script di Psycho II, 1983, di R. Franklin), si impone all'attenzione di pubblico e critica esordendo con L'ammazzavampiri (1985), miscela di horror e di teen-movie, ricco di effetti speciali, dove la paura si stempera nella risata. Azzeccata attualizzazione dell'icona del vampiro seduttore, il film conferma il talento del regista nel rielaborare in maniera originale temi e codici ormai logori del cinema orrorifico. Dopo uno scivolone con il poliziesco Fatal Beauty (1987), un concentrato di violenza per un'imbarazzata W. Goldberg, il resto della sua carriera si svolge nelle maglie del genere, non riuscendo più a produrre esiti altrettanto soddisfacenti, con la parziale eccezione di La bambola assassina (1988), prototipo di... Approfondisci
  • Marisa Tomei Cover

    Attrice statunitense. Interprete di origini italiane, dai lineamenti mediterranei e dalla personalità solare, dopo un discreto successo in alcune serie televisive, esordisce sul grande schermo in Flamingo Kid (1984) di G. Marshall. Alcuni piccoli ruoli precedono l'improvviso successo che giunge grazie al premio Oscar come attrice non protagonista per Mio cugino Vincenzo (1992) di J. Lynn. È protagonista di Una donna molto speciale (1996) di N. Cassavetes e del duro Benvenuti a Sarajevo (1998) di M. Winterbottom, mentre nel 2000 brilla a fianco di M. Gibson in What Women Want di N. Meyers. Nel 2002 è straordinaria la sua dolorosa interpretazione di In the Bed­room di T. Field. Negli anni seguenti lavora a pieno ritmo: è una delle donne sedotte e abbandonate da Alfie (2004) di C. Shyer, compagna... Approfondisci
Note legali