Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La stanza a forma di L (DVD)

The L-Shaped Room

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The L-Shaped Room
Regia: Bryan Forbes
Paese: Stati Uniti
Anno: 1962
Supporto: DVD
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,90 €)

Jeanne si accorge di essere incinta dopo il fallimento della sua esperienza amorosa. Fuggita di casa e rifugiatasi in un lugubre appartamentino di Londra, la ragazza conosce due giovani, l’uno romanziere, l’altro jazzista. I tre, dopo un'iniziale amicizia, si dividono non appena si viene a conoscenza della situazione di Jeanne. La nascita di una bambina vede il ritorno dello scrittore che dedica all’avvenimento il suo primo romanzo.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Original Movies Collection, 2020
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Note: inedito
  • Durata: 126 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area2
  • Bryan Forbes Cover

    Nome d'arte di John Theobald Clarke, attore, sceneggiatore e regista inglese. Dopo aver calcato le scene teatrali, passa al cinema, recitando in Inghilterra fino al 1951 per poi stabilirsi a Hollywood. Qui inizia ben presto a scrivere sceneggiature, comparendo di tanto in tanto ancora in veste di attore, come in Un colpo da otto (1960) di B. Dearden, scritto da lui stesso. Assai elogiata dalla critica è la sua sceneggiatura di The Angry Silence (La tortura del silenzio, 1960) di G. Green. Del 1961 è il suo primo film come regista, Whistle Down the Wind (Fischia verso il vento), pellicola ricca di simbolismi religiosi nella suggestiva cornice del Lancashire. L’anno dopo realizza La stanza a forma di L, melodramma incentrato sui pregiudizi sociali e i sentimenti interrazziali. Tra i suoi film... Approfondisci
  • Leslie Caron Cover

    Attrice e ballerina francese. Dopo aver frequentato il conservatorio e seguito severi corsi di danza, entra a far parte del noto Ballet des Champs-Elisées. Viene messa sotto contratto dalla mgm dopo che G. Kelly la richiede come protagonista femminile di Un americano a Parigi (1951) diretto da V. Minnelli. Figura delicata, il volto ingenuo ma non privo di ammiccante seduzione, si rivela interprete di alto rigore nella danza e di sottile sensualità nei suoi personaggi. Recita e danza in Lili (1953) e La scarpetta di vetro (1955) di C. Walters, Papà Gambalunga (1955) di J. Negulesco, Gaby (1956) di C. Bernhardt. In seguito ottiene ruoli di prestigio in innumerevoli film, tra i quali Chandler (1972) di P. Magwood, L’uomo che amava le donne (1977) di F. Truffaut, Contratto di matrimonio (1980)... Approfondisci
Note legali