Stile Antico. Viaggio musicale nell'Inghilterra del Rinascimento

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 3
Etichetta: Harmonia Mundi
Data di pubblicazione: 7 ottobre 2015
  • EAN: 3149020872741
Cofanetto comprendente gli album "Heavenly Harmonies", "Puer natus est", "The Phoenix Rising" - Musiche di Tallis, Byrd, Morley, Gibbons, Sheppard, Tavener, WhiteL’ensemble Stile Antico si è rivelato uno dei complessi più autorevoli nell’interpretazione del repertorio vocale del Rinascimento, un fatto che trova conferma nei numerosi premi che sono stati assegnati ai suoi dischi pubblicati dalla Harmonia Mundi.
  • William Byrd Cover

    Compositore inglese. Allievo forse di Th. Tallis, fu nominato, benché fosse cattolico, organista del duomo di Lincoln e della cappella reale a Londra (dal 1572); in società con Tallis ottenne inoltre dalla regina Elisabetta il monopolio per l'edizione e la vendita della musica stampata. È il maggior compositore inglese del tardo '500. Coltivò la musica strumentale scrivendo oltre un centinaio di pezzi per virginale (di estrema eleganza e ricchi di inventiva) e, fra i primi, libere fantasie su melodie liturgiche per consort di viole. Autore di più di 200 composizioni religiose e profane su testo inglese, fu pure fra i primi a scrivere pezzi per voce e accompagnamento di viole in luogo del liuto consueto. Eccelse nella musica sacra su testo latino, nella quale, accanto a una brillante tecnica... Approfondisci
  • Orlando Gibbons Cover

    Compositore inglese. Discendente da una famiglia di musicisti, dal 1605 alla morte fu organista nella cappella reale. Dottore in musica a Oxford nel 1622, godette di grande rinomanza presso i contemporanei. Autore di un libro di madrigali e mottetti a cinque voci (1614), in cui adattò il gusto italiano alla tradizione vocale inglese, e di numerose pagine di musica sacra per il rito anglicano (come anthems e verse anthems nell'antico stile polifonico a cappella o con accompagnamento di organo o viole), G. è considerato uno dei primi e più significativi esponenti della civiltà strumentale barocca dell'epoca elisabettiana per la sua produzione strumentale (si ricordano in particolare le sue fantasie per strumento a tastiera e per più strumenti), nella quale è evidente il distacco netto dalle... Approfondisci
  • Thomas Tallis Cover

    Compositore inglese. Nel 1542 divenne gentleman e organista della cappella reale e della corte, sotto Edoardo vi, la regina Mary ed Elisabetta i. Contrappuntista insigne, educato ai modelli della polifonia continentale, fu il maggiore compositore inglese di musica sacra della generazione precedente W. Byrd, il quale (forse suo allievo) lo affiancò nella cappella reale dal 1572. La sua produzione risente, nei generi e nello stile, dei mutamenti di politica religiosa succedutisi tra riforma protestante e restaurazione cattolica. Alle composizioni su testo inglese conformi alla liturgia anglicana (services, anthems, preces ecc., di stile prevalentemente omofonico), si affiancano musiche su testi latini in stile contrappuntistico e imitativo più elaborato: tra queste, 3 messe a 4-7 voci, 2 Magnificat,... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali