Categorie

Wladyslaw Tatarkiewicz

Curatore: G. Cavaglià
Traduttore: M. T. Marcialis
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1979
Pagine: VI-364 p.
  • EAN: 9788806043742

È questo il secondo dei tre volumi in cui si articola la Storia dell'estetica di Wladyslaw Tatarkiewicz, amplissima trattazione - l'unica di così vaste proporzioni -, che colma una vistosa lacuna nel campo della storiografia filosofica. Manuale di grande nitidezza e solida unità, l'opera abbraccia il lungo arco di tempo che va dalla Grecia antica, attraverso il Medioevo fino all'età moderna senza arrestarsi al semplice proposito di fornire una ricca informazione, ma allargandosi ogni volta alla prospettiva del problema estetico come aspetto di una più complessa totalità su cui agiscono determinanti fattori strutturali. Questo secondo volume studia le elaborazioni tecniche dei primi padri cristiani, basate sulle concezioni del mondo antico, e, attraverso i grandi pensatori della Scolastica, e poeti come Dante, approfondisce il periodo medievale in cui è venuta attuandosi per gradi la transizione verso l'estetica moderna.