La storia non conosce padroni

Artisti: Pippo Pollina
Supporto: Vinile LP
Numero dischi: 1
Etichetta: Jazzhaus
Data di pubblicazione: 17 giugno 2013
  • EAN: 8032484730816
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 20,50

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Il vinile “La storia non conosce padroni” riunisce alcuni dei brani più rappresentativi della carriera del cantautore Pippo Pollina. Sul lato A sono raccolti brani registrati in studio, mentre sul Lato B troviamo brani registrati dal vivo con accompagnamento orchestrale.Il vinile (e in definitiva il suono analogico ) scomparve per i più intorno alla fine degli anni ottanta portando con se un carico di nostalgia e di musica irripetibile e irripetuta. V'era una sorta di rito nell'attesa spasmodica dell'uscita del nuovo LP dei nostri beniamini: si andava in negozio trepidanti nella speranza che il distributore avesse già portato il famoso pacco imballato...E poi la gioia quando il commerciante tirava fuori la copia prenotata. La sera successiva ci si riuniva a casa di qualcuno e in religioso silenzio ponevamo il "padellone" sul piatto. Il gesto era delicato come quando si maneggia l'ultimo regalo e la puntina graffiava il "nero vergine" del vinile lasciandone appena sentire i solchi immacolati. Nell'attenzione assoluta la copertina girava di mano in mano e ciascuno di noi rovistava le fotografie ampie e generose. Ne studiava la grafica scrutando perfino i nomi dei turnisti, dei tecnici, degli studi di registrazione, dei produttori...Leggevamo i testi avidamente nel tentativo di svelare il senso della rima segreta. Poi, tutto finì. Il Compact disc soppiantò l'era del vinile nel segno del digitale : il formato piccolo, la praticità, la pulizia del suono sacrificando "l'umanità " dell'analogico. Io feci in tempo a produrre un solo album che fu pubblicato anche in vinile. Era il 1989 e si intitolava SULLE ORME DEL RE MINOSSE. Fu stampato in tutti i supporti d'allora: musicassette, CD e appunto LP. Il supporto in vinile fu riprodotto in 1.000 copie. Oggi è roba da supercollezionisti che non si trova neanche a pagarlo a peso d'oro. Ben venga quindi questo LP pieno di canzoni successive ma intrise dello stesso spirito fiero e battagliero di chi ha sposato la musica e la canzone fino a farla diventare compagna di vita e di speranze. E a voi tutti l'ascolto caldo che solo la dimensione analogica può regalare, vicina com'è all'esperienza della vita, sempre vera, sempre drammatica, sempre gioiosa. (Pippo Pollina)

Disco 1
  • 1 Finnegan S Wake