Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Storia segreta dei narcos. Da Pablo Escobar a El Chapo tutta la verità sul narcotraffico - González Cecilia,Marta Lanfranco - ebook

Storia segreta dei narcos. Da Pablo Escobar a El Chapo tutta la verità sul narcotraffico

Cecilia González

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Marta Lanfranco
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 586,71 KB
Pagine della versione a stampa: 310 p.
  • EAN: 9788822715982
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 3,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Chi si arricchisce davvero con la droga?

Da Pablo Escobar a El Chapo
Tutta la verità sul narcotraffico


Cosa sono le droghe? Da quando, perché e dove vengono prodotte e consumate? Chi ne gestisce il mercato? Come sono diventati una leggenda i grandi capi narcos? Cos’è la cosiddetta narcocultura? Chi stabilisce il prezzo della merce? Che impatto ha il business degli stupefacenti sull’economia mondiale? Quando e come politica e traffico di droga hanno iniziato a essere strettamente connessi? Qual è la situazione attuale e che futuro ci aspetta? Chi sono le vittime? Il narcotraffico è un fenomeno globale, diffuso ovunque nel mondo. Gli Stati Uniti sono il più grande Paese consumatore di droghe e il principale fornitore di armi dei cartelli messicani, ma si rifiutano di cambiare le proprie politiche, nonostante l’evidente fallimento di una guerra che non ha distrutto né la domanda né la produzione di sostanze. In questo libro Cecilia González con professionalità e tatto offre un’ampia panoramica sul complesso mondo del mercato della droga, analizzando la situazione attuale senza censure o sensazionalismo, con una particolare attenzione alle nuove proposte, che si stanno sempre di più diffondendo nel mondo, contro questo traffico illegale.

Una lente d'ingrandimento su una delle grandi piaghe del mondo contemporaneo

«Un libro che affronta un tema difficile da un punto di vista inedito.»
Hilo Directo

«Una guida pratica per capire ciò che immaginiamo ma non sappiamo a chi chiedere, e per scegliere cosa consultare.»
Día a Día


Cecilia González

Giornalista messicana, dal 2002 è corrispondente in Argentina per l’agenzia di informazioni messicana Notimex. Scrive sul quotidiano «Tiempo Argentino» e collabora con diversi media dell’America Latina. Si è laureata in Messico in Scienze della Comunicazione e ha seguito un master in Spagna in Informazione Internazionale, oltre a corsi di specializzazione in Francia, Cuba e Colombia. È autrice di Escenas del periodismo mexicano, Narcosur e Narcofugas, che è stato premiato dal Foro del Giornalismo Argentino come il miglior libro d’inchiesta del 2016. Ha collaborato ai libri 72 migrantes, Tú y yo coincidimos en la noche terrible e Periodistas con Ayotzinapa, progetti collettivi che riguardano storie di vittime della violenza in Messico. Ha prodotto documentari su Roque Dalton, John Reed, Rodolfo Walsh ed Ernesto “Che” Guevara andati in onda sull’emittente Telesur e su Netflix. Nel 2014 ha vinto il concorso dedicato alle cronache indetto dallo Spazio Memoria e Diritti Umani argentino.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ultranaca

    17/05/2020 09:21:55

    Cecilia Gonzales ci racconta la storia del narcotraffico mondiale. Con grande dovizia di particolari e spirito critico. é un libro " attento" , scrupoloso, ben fatto. I retroscena di un mondo terribile, ingiusto, cha ci introduce alla " miseria" dorata dei grandi capi del narcotraffico. Ci racconta di personaggi che hanno contrastato con grande intelligenza una piaga mondiale, Presidenti di piccoli Paesi del Sud America che hanno cercato di costruire, anzichè distruggere, di dare ad un Continente meraviglioso la dignità che merita. é un bel libro, per essere informati, per poter dare uno sguardo critico e conoscere molti retroscena che ci permettono di avere una visuale scevra da ogni qualunquismo. Vivamente consigliato.

Note legali