Storie dal mondo nuovo

Daniele Rielli

Editore: Adelphi
Anno edizione: 2016
Pagine: 316 p., Brossura
  • EAN: 9788845931086
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 10,26
Descrizione

«Seduto a mia volta su una panchina ho pensato a come le strade per l'inferno siano ormai lastricate di pagamenti online, di tracciabilità continua, di video e immagini e testi in grado di distruggere la vita di una persona diffondendosi per tutto il globo in meno di cinque minuti, di idee troppo semplicistiche e immancabilmente enfatiche, dell'abolizione di quei chiaroscuri che sono tutta la nostra vita ma non si prestano alla dimensione istantanea e globale del web.
Sono rimasto immerso in questi pensieri finchè non ho notato un gabbiano, poco lontano da me. Avrei voluto chiedergli se questo quartiere imperfetto di gente eccessiva, ma anche piena di quella che Yelena aveva chiamato "autenticità", sarebbe stato qui ancora tra dieci, o vent'anni, perché a me, che quando cammino per la Fifth Avenue manca via Indipendenza, sarebbe piaciuto tornarci. E proprio mentre pensavo tutto questo, il fiero gabbiano oceanico si è girato verso di me e il suo volto, signorile e altero, sembrava dire: "Cosa cazzo vuoi che ne sappia? Sono solo un gabbiano.»


I fantasmagorici rituali – di iniziazione – dei promotori di startup, riuniti in conclave a Londra. I saturnali, al Mugello, di una delle ultime divinità disponibili in Italia, Valentino Rossi. Il matrimonio fra i rampolli di due miliardari indiani – per tacer dell'elefante – nel cuore della Puglia. L'incontro, a New York, con un sopravvissuto alla sua stessa leggenda, Frank Serpico. Il paradiso – o l'inferno – artificiale nella sua versione più aggiornata, il poker online. Non importa da quale ingresso Daniele Rielli decida di entrare nel diorama ibrido e surreale che chiamiamo contemporaneità. Importa come ne racconta, ogni volta, un angolo diverso. E quanto, ogni volta, riesca a farci ridere.

€ 16,15

€ 19,00

Risparmi € 2,85 (15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 19,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mirko

    30/05/2018 12:05:02

    Riprendendo il titolo del libro, Daniele Rielli va alla ricerca di ”mondi” per i suoi reportage e una volta trovati, ci si butta dentro, sviscerandoli con tanta curiosità e buone dosi di ironia. Tra gli altri, descritti in questa raccolta, si va da quello molto particolare del poker, a quello rutilante di un miliardario matrimonio indiano nelle terre di Puglia, passando dalla venerazione che i tifosi tributano al dio Valentino Rossi in quel del Mugello, per finire con un ritratto della peculiare situazione etnico/politica che contraddistingue l’Alto Adige italiano (regione di origine dello scrittore). Il tutto scritto in maniera accattivante, che unito all’indubbia capacità dell’autore di scegliere argomenti interessanti, molto eterogenei e in alcuni casi decisamente anticipatorii dei nostri tempi, rendono la lettura piacevole e potenzialmente in grado di raggiungere lettori assai diversi tra loro.

Scrivi una recensione

Indice

I. Il retroscena del retroscena del retroscena
II. Disrupt!
III. I problemi sono altri
IV. La fine della linea
V. Frank
VI. Duecentoventi voti
VII. L'ultimo rave
VIII. L'anomalia
IX. Fasano, India
X. Io che ho attraversato l'Alto Adige
Note
Ringraziamenti