Categorie
Traduttore: L. Annibaletto
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
  • EAN: 9788804477037
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,00

€ 24,00

Risparmi € 6,00 (25%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Piero Giombi

    01/10/2012 17.12.34

    A mio pareree, il tanto bistrattato Erodoto non è per nulla inferiore a Tucidide, anche se ammetto che molte cose sono romanzate e un po' favolette. Un punto importante a suo favore è che riporta anche le opinioni a cui non crede, dando, per esempio, tre versioni diverse sui motivi della piena del Nilo. L'ultima, quella a cui mostra di non credere assolutamente, è quella giusta. Dice che i Fenici circumnavigarono l'Africa, avendo a un certo punto il Sole a sinistra "cosa per me impossibile, ma che forse qualcun altro crederà" (IV, 42). E' proprio il fenomeno che si osserva oltrepassando l'Equatore e questo prova che erano giunti oltre l'Equatore, anche se, magari, non avevano circumnavigato l'Africa.

  • User Icon

    Giacomo

    17/02/2006 09.57.33

    Leggere questo capolavoro a tredici anni, come ho fatto io l'anno scorso, è stata una delle cosa più belle, appassionanti e soddisfacenti. Leggere Erodoto è stato per me l'ingresso al mondo antico raccontato da chi l'ha visto, commentato o anche plasmato. Con le sue leggende, le sue verità, il suo modo di vedere e le sue appassionanti vicende, di guerre, di pace e di mondi.

  • User Icon

    blitiri

    14/07/2005 21.55.36

    beh,proprio moderno non è:il suo metodo storico è ancora legato al mondo della mitologia(e questo non è un male per chi ammira la letteratura greca).di sicuro tucidide o senofonte sono più "moderni",ma non riescono ad eguagliare lo stile affascinante dello storico di alicarnasso.mi ha deluso montanelli quando ho letto i suoi giudizi negativi sulle "storie"contenuti nella "storia dei greci":evidentemente non sapeva leggere e analizzare bene questo testo,in modo da distinguere il vero dal leggendario.e non aveva alcun diritto di degradare er.per fare quelle lodi smodate su tucidide:non poteva scrivere su un libro,per quanto schezoso,storico,delle affermazioni basate sui suoi gusti.

  • User Icon

    Mirco Guietti

    30/04/2003 18.09.55

    Una panoramica sul mondo greco e su tutto il mondo antico visto dagli occhi di un uomo che, dopo tutto, antico non lo è.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione