La strada vol.5

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Nino Rota
Direttore: Giuseppe Grazioli
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Decca
Data di pubblicazione: 7 aprile 2017
  • EAN: 0028948152001
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 25,90

Punti Premium: 26

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Dopo la parentesi dedicata alla musica sacra si torna alle celebri composizioni per i film con le prime registrazioni mondiali del balletto LA STRADA e della Suite sinfonica IL CASANOVA DI FEDERICO FELLINI. Le incisioni sono state realizzate in studio dall’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi sotto la direzione di Giuseppe Grazioli, autentico specialista di questo repertorio.

CD 1 PRIMA REGISTRAZIONE MONDIALE:
-La strada - Balletto (1966-1978) Musiche per il balletto in 1 atto e 12 quadri, soggetto di Federico Fellini e Tullio Pinelli, coreografia di Mario Pistoni Cinzia Guareschi, voce Nicolai Freiherr von Dellingshausen, violino CD 2 PRIMA REGISTRAZIONE MONDIALE:
-Il Casanova di Federico Fellini Suite sinfonica (1976) Orchestrazione di Bruno Moretti
-Sinfonia sopra una canzone d’amore (1972) Lo spiritismo nella vecchia casa 6 variazioni e 3 suggestioni per clarinetto solo (1950)
-Musiche di scena per il dramma di Ugo Betti Spiritismo nell’antica casa
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Nino Rota Cover

    Compositore. Allievo, tra gli altri, di Pizzetti e Casella, mostrò straordinaria facilità compositiva e inesauribile vena melodica. La sua musica parte dalle premesse linguistiche della generazione dell'Ottanta, privandole di ogni componente problematica e rendendole disponibili a gustosi recuperi della tradizione operistica e strumentale sette-ottocentesca. Il suo nome, oltre che all'abbondante produzione teatrale (Ariodante , 1942; Il cappello di paglia di Firenze, 1955; La notte di un nevrastenico, 1959; Aladino e la lampada magica, 1968; La visita meravigliosa, 1970; Napoli milionaria, 1978), sinfonica e cameristica, è legato alle colonne sonore dei film di Fellini (Lo sceicco bianco, La strada, Le notti di Cabiria, La dolce vita, 8 e 1/2, Amarcord), di Rocco e i suoi fratelli e del Gattopardo... Approfondisci
Note legali