Curatore: V. Lagioia
Editore: Il Mulino
Anno edizione: 2011
In commercio dal: 29 settembre 2011
Pagine: 612 p., Rilegato
  • EAN: 9788815233349
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"Quello non era un professore come gli altri". Così scrisse sul "Comete" Indro Montanelli, allievo nel 1922 di don Marella al liceo di Rieti, città fra quelle per cui il sacerdote ebbe a peregrinare: Treviso, Pola, Rieti, Ferrara, Bologna (dove infine poté fermarsi), là dove riuscisse a ottenere una cattedra di Storia e filosofia, il cui insegnamento nelle scuole pubbliche si era reso per lui necessario dovendo provvedere al mantenimento proprio e della madre vedova. Sacerdote dalla vocazione decisa e precoce. Olinto Manella, consacrato nel 1904, era stato infatti sospeso a divinis nel 1909: sanzione dovuta al forte impegno sociale e a metodi ritenuti troppo moderni nell'educazione di giovani e adulti, cosi come all'ospitalità da lui concessa allo scomunicato Romolo Murri, amico dai tempi del seminano; e che gli venne revocata solo dopo sedici lunghi anni. La canta evangelica si accompagnava in padre Marella ad una intelligenza brillante e coltissima, di cui è testimonianza la produzione scientifica raccolta in questo volume: opere da lui tradotte, annotate e introdotte, articoli, appunti, scritti inediti di vario genere. Accompagnati, in aiuto alla lettura, da saggi di studiosi e docenti universitari, gli scritti qui offerti mostrano l'esprit de finesse che pure aveva saputo affascinare gli allievi di un uomo che - ancora parole di Montanelli- "aveva la grazia"; che "possedeva qualità che non erano umane". Prefazione di Daniele Menozzi.

€ 40,80

€ 48,00

Risparmi € 7,20 (15%)

Venduto e spedito da IBS

41 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità: