Superintelligenza. Tendenze, pericoli, strategie - Nick Bostrom,Simonetta Frediani - ebook

Superintelligenza. Tendenze, pericoli, strategie

Nick Bostrom

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Simonetta Frediani
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,86 MB
Pagine della versione a stampa: 522 p.
  • EAN: 9788833930176
Salvato in 19 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Lo consiglio vivamente. »
Bill Gates

«Da leggere assolutamente... Dobbiamo essere estremamente cauti con l’Intelligenza Artificiale. Potenzialmente, è più pericolosa del nucleare. »
Elon Musk

««Non c’è alcun dubbio sulla forza degli argomenti di Bostrom. Il problema pone una sfida formidabile ai migliori talenti matematici della prossima generazione. È in gioco la sopravvivenza della civiltà umana. »
Financial Times

«Questa superba analisi, condotta da uno dei più chiari pensatori del mondo, affronta una delle più grandi sfide dell’umanità: se l’Intelligenza Artificiale sovrumana diventa il più grande evento della storia umana, allora come potremo garantire che non diventi anche l’ultimo?»
Max Tegmark

Nel gennaio 2015 Nick Bostrom è stato cofirmatario, assieme tra gli altri a Stephen Hawking, di una celebre lettera aperta che metteva in guardia sui potenziali pericoli dell’Intelligenza Artificiale. Non ha firmato quell’appello per passatismo, né tantomeno per luddismo, bensì in virtù di un lineare ragionamento filosofico. L’Intelligenza Artificiale è una delle più grandi promesse dell’umanità; grazie ai suoi sviluppi, attuali e futuri, saremo probabilmente in grado di fare cose che oggi sarebbero impensabili, vivremo meglio, e magari più a lungo e più felici.
E tuttavia c’è una nube minacciosa sopra il cielo dell’Intelligenza Artificiale, e con questo libro Nick Bostrom è stato il primo a vederla e ad analizzarla, lanciando un allarme che ha avuto un’eco vastissima in tutto il mondo. Siamo proprio certi che riusciremo a governare senza problemi una macchina «superintelligente» dopo che l’avremo costruita?
Se lo scopo dell’attuale ricerca sull’Intelligenza Artificiale è quello di costruire delle macchine fornite di un’intelligenza generale paragonabile a quella umana, quanto tempo occorrerà a quelle macchine, una volta costruite, per superare e surclassare le nostre capacità intellettive? Poco, ci informa Bostrom, pochissimo. Una volta raggiunto un livello di intelligenza paragonabile al nostro, alle macchine basterà un piccolo passo per «decollare» esponenzialmente, dando origine a superintelligenze che per noi risulteranno rapidamente inarrivabili. A quel punto le nostre creature potrebbero scapparci di mano, non necessariamente per «malvagità», ma anche solo come effetto collaterale della loro attività. Potrebbero arrivare a distruggerci o addirittura a distruggere il mondo intero.
Per questo – sostiene Bostrom – dobbiamo preoccuparcene ora. Per non rinunciare ai benefici che l’Intelligenza Artificiale potrà apportare, è necessario che la ricerca tecnologica si ponga adesso le domande che questo libro pone con enorme chiarezza e chiaroveggenza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,66
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    maurizio .mau. codogno

    05/01/2020 16:59:24

    Nick Bostrom è un filosofo. I filosofi contemporanei - o almeno quelli con cui ho indirettamente avuto a che fare - sono per l'appunto contemporanei, e quindi si occupano dei problemi classici in modo completamente diverso da quanto si facesse in passato. Il tema di questo libro è la superintelligenza, cioè la creazione di un sistema che sia molto più intelligente di noi esseri umani. Bostrom lavora in maniera sistematica: prima mostra tutti i modi in cui si potrebbe creare una superintelligenza (non solo con l'intelligenza artificiale, potrebbe anche essere un sistema integrato uomini-macchine) e descrive le varie possibilità di "decollo", cioè il tempo che servirebbe al raggiungimento della singolarità; poi si preoccupa di tutto quello che potrebbe andare male (tante, tantissime cose). Diciamo che la lettura ogni tanto fa venire i brividi... Buona la traduzione di Simonetta Frediani.

  • User Icon

    vittorino.bottani@gmail.com

    14/08/2019 07:55:21

    E' difficile commentare questo libro in modo oggettivo: Bostrom dipinge in modo assolutamente scientifico scenari devastanti e non rasserena il lettore. Peraltro si concentra - per sua stessa ammissione - più sui rischi che sui vantaggi derivanti dallo sviluppo (che appare difficilmente controllabile) di una superintelligenza che potrebbe decidere autonomamente quali saranno i suoi obiettivi futuri non necessariamente utili all'umanità. Premesso quanto sopra non posso che consigliarlo a chi vuole cercare di capire un po' di più di questo nuovo fenomeno che non è ancora ben conosciuto al grande pubblico (l'Intelligenza Artificiale) che purtroppo o per fortuna (ancora non lo sappiamo) non ha precedenti per impatto politico, sociale, economico e soprattutto etico. Trovo solo un po' innaturale il linguaggio utilizzato, forse limitato dalla traduzione dall'inglese e certamente dovuto alla complessità dell'argomento trattato.

  • Nick Bostrom Cover

    Nick Bostrom (Helsingborg, Svezia, 1973), laureato in filosofia, fisica e neuroscienze computazionali, è docente alla Oxford University, dove dirige il Future of Humanity Institute, da lui fondato; un centro di ricerca interdisciplinare che permette a un gruppo di matematici, filosofi e scienziati eccezionali di pensare alle priorità globali e alle grandi questioni dell'umanità. Sempre a Oxford, dirige anche lo Strategic Artificial Intelligence Research Center. Bostrom è autore di più di 200 pubblicazioni specialistiche e di diversi libri, tra i quali Anthropic Bias (2002), Global Catastrophic Risks (2008) e Human Enhancement (2009). Superintelligenza. Tendenze, pericoli, strategie - bestseller del New York Times - è il suo primo libro tradotto in... Approfondisci
Note legali