Categorie
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2015
Pagine: 161 p. , Brossura
  • EAN: 9788804647829

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Magister

    25/05/2016 18.41.29

    Almeno la grammatica....e che cavolo oggi tutto va bene ma se si pubblica un attimo di attenzione a come si scrive!

  • User Icon

    Il libraio di Mantova

    14/12/2015 17.37.35

    Una storia terribile e piena di speranza sugli adolescenti di oggi, romantici e immorali, e sulla forza dei loro sogni. Un romanzo coraggioso in cui lo sguardo puro dei giovani si incontra e scontra con quello degli adulti.

  • User Icon

    Mari

    05/11/2015 18.43.40

    Non per essere eccessiva, ma mi sento presa in giro. Mai più leggerò qualcosa di lei.

  • User Icon

    Clara

    17/10/2015 13.56.02

    Letto per caso dimenticato per volontà. Per me pessimo.

  • User Icon

    Seventeen

    13/10/2015 15.24.10

    Il primo e l'ultimo. Specchietto per le allodole.Risparmiate ragazzi. Meglio Manzoni per chi non lo ha ancora letto!

  • User Icon

    Aldo

    23/09/2015 08.47.58

    Un libro per adolescenti in cerca di qualcosa...che non troveranno qui. Superficiale. Irritante per come cerca di sconvolgere con temi che ormai, se non sviscerati ed approfonditi con tratti originali, non impressionano nessuno. Scontato. Noioso.

  • User Icon

    Aurelia

    20/09/2015 11.24.19

    Non ho letto il libro,confesso, ma sono stata talmente irritata dalla lettura di precedenti opere che voglio dire di aver avuto la speranza che avesse smesso di scrivere. Che delusione. Una figura e una produzione che la pur dissestata letteratura italiana non merita.

  • User Icon

    Vaiviam

    18/09/2015 08.52.14

    Banale, artificioso e presuntuoso come tutti i libri di questa autrice. Mi sono fatta fregare anche troppo non spenderò mai più un soldo per roba come questa.

  • User Icon

    Irma

    23/02/2015 17.06.36

    Questa autrice non mi delude mai. L'ho lasciata con Amorino, la ritrovo con Supernova, romanzo che ho atteso e amato alla follia. Se la critica letteraria fosse un un pochino onesta....griderebbe al capolavoro. ( Non solo per questa sua ultima fatica.) Una scrittrice scomoda, eccellente e con un coraggio invidiabile. Brava Santacroce! Non mollare mai!

  • User Icon

    Danilo

    23/02/2015 15.28.40

    Acquistato qua su Ibs che almeno lo sconta di quasi tre euro dato che il libro non vale il prezzo di copertina. Gli unici soldi da spendere per la Santacroce sono quelli per regalarle un libro di grammatica. Lasciando perdere la storiella banalissima vista, letta, sentita e risentita non so quante volte. La solita pappa santacrociana: vorrebbe apparire trasgressiva ma in realtà è di una noia sconcertante. Il quinto libro suo che leggo e nulla di nuovo su questo fronte, incesti, borderline sex, storie lesbo ma il tutto senza una trama ben dileneata. La storia non è sviluppata e rimane molto in superficie. In una sola parola: imbarazzante.

  • User Icon

    Renata

    21/02/2015 16.50.39

    Romanzo grandioso. Unica pecca le sole 161 pagine. Ne avrei lette volentieri altre cento. Una lettura intensa e coinvolgente, sconvolgente. Quando un libro ti cambia qualcosa dentro. Da rileggere.

  • User Icon

    Marina

    20/02/2015 13.30.36

    Il peggiore della Santacroce: nè carne, nè pesce. E' stato spacciato per libro sulla prostituzione ma sembra che abbia scritto una storiella CON storie di prostituzione. Il che è molto diverso. Scarno, scarso.

  • User Icon

    Angelo Bologna

    19/02/2015 13.55.11

    Dorothy non si dimentica facilmente, ti entra dentro come un'esplosione questo romanzo con la sua luce che percorre cieli e baratri con un virtuosismo di scrittura che diventa esperienza di vita, perché ti prende per mano conducendoti nelle sue righe che diventano strade da percorrere in compagnia dei protagonisti dI Supernova. Sono diventata Divna, Dorothy, Thomas, ho sentito la loro voce, ho vissuto con loro fino alla fine.

  • User Icon

    Matteo S.

    19/02/2015 13.35.07

    Mi aspettavo tanto....ha superato il tanto che avevo immaginato. Senza dubbio la voce più interessante e la migliore scrittrice italiana. Supernova è da leggere e rileggere. Consigliatissimo

  • User Icon

    federica

    18/02/2015 14.23.21

    sciatto, scialbo. autrice a corto di idee e di stile. storia banale, scontata e sgrammaticata.

  • User Icon

    Junkie

    15/02/2015 12.50.19

    Ogni volta attendo un suo libro con un misto di orrore e ansia. Odio dover dire che qualcosa che lei scrive non mi piace, come ora, per Supernova. Storia banale, sembra di rivivere Fluo. Dorothy ed Eva sono, in un maschile meno contorto, ma ugualmente folle, al cinema in questo periodo. Non c'è nemmeno il ricordo delle parole rarefatte di Amorino (ultimo in cronologia). Sembra affrettato. Peccato.

Vedi tutte le 16 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione