Suspiria (DVD). Special Edition

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Dario Argento
Paese: Italia
Anno: 1977
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 24 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,43 €)

Il capolavoro del maestro del brivido, in una nuova, affascinante edizione per i suoi 40 anni

«La paura è catartica, io lo so. Risveglia l'anima dello spettatore e colpisce il suo inconscio»Dario Argento

Ispirato al romanzo "Suspiria De Profundis" di Thomas de Quincey, il film è il primo capitolo della trilogia delle tre madri.
Il palazzo che ospita una scuola di ballo con il relativo dormitorio è, in realtà, la casa e la copertura di una comunità di streghe e ogni tanto una ragazza sparisce; quando arriva una nuova e intraprendente allieva americana, la situazione precipita tra orribili omicidi.
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    iron lady

    15/05/2020 07:55:03

    Uno dei vertici della filmografia di Dario Argento. La pochezza della sceneggiatura è ampiamente compensata dal talento visionario di Argento, che dirige un film notevole per scenografie e fotografia, che creano un'atmosfera memorabile. A distanza di decenni rimane un prodotto visivamente ottimo.

  • User Icon

    verderame68

    11/03/2020 09:55:37

    Un classico senza tempo! Qui Dario Argento sapeva ancora terrorizzare con poco: autentica tensione dall'inizio alla fine. Stupenda e raggelante la colonna sonora.

  • User Icon

    Marco L.

    02/01/2020 23:29:10

    Film capolavoro della storia del cinema Horror e non solo... le straordinarie inquadrature, il colore della pellicola e delle ambientazioni, la bravura di un grande cast di attori, con la superba e conturbante Jessica Harper e una straordinaria Alida Valli, le perfette musiche dei Goblin... Dario Argento ai suoi massimi e ineguagliati livelli.

Argento trova la misura esatta della propria equazione filmica in un perfetto equilibrio di incubo visionario e racconto simbolico

Trama
Desiderosa di perfezionarsi, Suzy, una giovane americana, vola in Germania, all'Accademia di Friburgo, la più famosa scuola europea di danza. Vi arriva in una tempestosa notte di tregenda e scorge una ragazza che ne fugge. Poi suona invano al campanello dell'Accademia: non la fanno entrare. Così deve riprendere il suo taxi e andarsene altrove per la notte. Intanto, la fuggitiva, Pat, trova rifugio da un'amica, ma è ossessionata da qualcosa che non vuole spiegare. Una mano sconosciuta sbuca da oltre la finestra del bagno e trucida la ragazza, mentre l'amica cerca invano di entrare. Il mattino dopo, Suzy ci riprova e stavolta l'algida miss Tanner la accoglie con fredda cordialità e la presenta all'insegnante, madame Blanc. Questa le rivela la tragica sorte di Pat e la ammonisce a stare attenta alle amicizie. Poi le spiega che per motivi tecnici non potrà alloggiare all'Accademia, ma in città, presso un'allieva del terzo anno, Olga. Suzy comincia a conoscere le altre allieve e nota che il clima non è sempre amichevole, ma i problemi veri saranno altri, quando inizierà a capire in quale luogo è veramente capitata.

  • Produzione: Eagle Pictures, 2017
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Area2
  • Contenuti: Argento racconta "Suspiria" - Trailer
  • Dario Argento Cover

    Regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.È nato e vive a Roma. I suoi film thriller e horror sono conosciuti in tutto il mondo, e considerati oggetti di culto da schiere di ammiratori. In veste di autore ha collaborato con molti registi di diverso genere, scrivendo soggetti e sceneggiature. Suo il soggetto del celebre film di Sergio Leone "C'era una volta il west".Come regista conta ormai un lungo repertorio di film fra i quali ricorderemo "L'uccello dalle piume di cristallo", "Il gatto a nove code" e "Quattro mosche di velluto grigio" che gli regalano sin da subito un ottimo successo commerciale. Ma è con "Profondo rosso" che Argento compie il definitivo salto verso una notorietà che non l'ha più abbandonato negli anni. "Suspiria", ndel... Approfondisci
  • Alida Valli Cover

    Nome d'arte di A. Maria Altenburger, attrice italiana. Di famiglia nobile, cresciuta in un ambiente ricco di stimoli culturali, studia al Centro sperimentale di cinematografia a Roma e subito la sua bellezza raffinata e sensualmente malinconica le vale le prime parti al cinema. L'esordio è in I due sergenti (1936) di E. Guazzoni, recita poi in altre tredici pellicole fino alla consacrazione a diva con Piccolo mondo antico (1941) di M. Soldati, dall'omonimo romanzo di A. Fogazzaro, in cui è una perfetta Luisa, la sensibile e straziata madre della sventurata Ombretta destinata ad annegare nel lago. Il suo repertorio recitativo si arricchisce poi di ogni tipo di ruolo anche se è più convincente nel melodramma sentimentale, in particolare nel controverso drammone, allora antisovietico, Noi vivi... Approfondisci
  • Stefania Casini Cover

    Attrice e regista italiana. Dopo gli studi in architettura si dedica al teatro e al cabaret facendo esperienza di recitazione anche negli sceneggiati televisivi. Esordisce sul grande schermo nel 1970 interpretando la contegnosa ragazza di cui si innamora G. Morandi in Le castagne sono buone di P. Germi. La sua carriera prosegue con diversi altri ruoli, per quanto non da protagonista, in film prestigiosi come Novecento (1976) di B. Bertolucci, Suspiria (1977) di D. Argento, Ciao maschio (1978) di M. Ferreri, Il ventre dell'architetto (1987) di P. Greenaway. Da regista firma Lontano da dove (1983) con la coregia di F. Marciano e Paradiso di bugie (1996). Approfondisci
Note legali