Tamara la figlia della steppa di Jacques Tourneur - DVD

Tamara la figlia della steppa

Days of Glory

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Days of Glory
Paese: Stati Uniti
Anno: 1944
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 3,99

€ 4,99
(-20%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (10 offerte da 2,50 €)

Di fronte all'invasione delle truppe naziste, una bella ballerina del teatro di Mosca abbandona il palcoscenico per andare a combattere fra le truppe partigiane, divenendo un'eroina leggendaria.
3
di 5
Totale 2
5
1
4
0
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    emanuela valente

    06/09/2010 11:42:25

    Forse il film più brutto di Gregory Peck, che assieme al finale costituiscono le uniche cose belle del film

  • User Icon

    Michele Bettini

    22/10/2007 00:25:23

    N.B.: ambientato in URSS, ma fatto in USA, con un autorevole e disinvolto Gregory Peck, durante la guerra mondiale (come era Casablanca). Assai più curato di tutte le produzioni successive alla fine del conflitto, almeno per un decennio. Non era facile conciliare le varie vedute, ma Tourneur fece un lavoro che dopo oltre mezzo secolo non appare affatto invecchiato. I protagonisti del film si propongono tutti giustificatamente fanatici e sprezzanti del pericolo, perché avevano tutti perso amici, parenti e averi. Del resto dovevano scegliere tra le pallottole tedesche e quelle del regime stalinista.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Ermitage Cinema, 2008
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 86 min
  • Lingua audio: Italiano (Mono)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area2
  • Contenuti: Aneddoti E Curiosità - Extra Testuali - Filmografia / Biografia - Menu Interattivo
  • Gregory Peck Cover

    "Attore statunitense. È uno dei più importanti e amati attori della storia del cinema, sempre capace di coniugare una imponente presenza scenica con il fascino rassicurante della sua recitazione e con la scelta di ruoli istintivamente vicini ai gusti del pubblico e spesso segnati da un alto valore epico. Affascinante e già talentoso, recita in teatro prima di debuttare nel cinema in Tamara figlia della steppa (1944) di J. Tourneur; arriva subito al successo con il melodramma Le chiavi del paradiso (1944) di J.M. Stahl, seguito dall'incontro con A. Hitchcock che lo dirige in Io ti salverò (1945) e Il caso Paradine (1947). Nel 1946 consacra la sua stella con il western Duello al sole di K. Vidor, mostrando di essere a proprio agio in tutti i generi cinematografici. Vacanze romane (1953) di W.... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali