Categorie

M. Gabriella Esposito

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2005
Pagine: 116 p.
  • EAN: 9788814120084
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Nel restituire all'azione umana il perduto prestigio di cogliere la vita e di riconoscerla nella perenne giuridicità dell'umano rapporto, si vuole recuperare una legge intima: quella della responsabilità.
""Torniamo al giudizio"" è un monito di cui in mancanza di certezze e di verità incontrovertibili si sente l'esigenza di ammettere la sua fragilità. E' un servire la storia, soprattutto nel processo dove si registrano le cadute di quell'individuo anonimo che occorre salvare.