Categorie

Francis Scott Fitzgerald

Curatore: E. Pantaleo
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 380 p. , Brossura
  • EAN: 9788807901942

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Russo

    29/05/2016 09.39.10

    Non possono esserci dubbi sul fatto che è questo il romanzo-capolavoro di Fitzgerald. Mentre in altre sue opere l'estetica dell'illusione viene progressivamente erosa dall'ontologia del disinganno, qui si va oltre tale dialettica e si penetra nei meandri della continuità della vita nella sua solenne indifferenza a queste oscillazioni. Bellezza, giovinezza, eleganza, sfrontatezza del denaro e dei costumi, tutto passa, mentre la vita prosegue senza riguardi per nessuno. Alla fine Dick si rende ridicolo in pubblico perché non accetta la sua età, Rosemary si trasforma nella vignetta di se stessa possibile solo con la finzione cinematografica, mentre la non più folle Nicole scende dalla giostra degli inganni e si impadronisce della propria esistenza. E ognuno di questi personaggi, ad un secondo livello di lettura, rappresenta l'America del periodo interbellico che si affaccia sullo scenario internazionale come prima potenza, si misura con l'Europa dei modi eleganti, infine paga il conto della propria supremazia un po' cafona e si avvia verso nuove catastrofi. Tenera è la notte, ma anche breve, e prima o poi il risveglio è inevitabile. Capolavoro assoluto.

Scrivi una recensione