Tenera è la notte - Francis Scott Fitzgerald - copertina

Tenera è la notte

Francis Scott Fitzgerald

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: Elisa Pantaleo
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 giugno 2015
Pagine: 380 p., Brossura
  • EAN: 9788807901942
Salvato in 788 liste dei desideri

€ 8,50

€ 10,00
(-15%)

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Tenera è la notte

Francis Scott Fitzgerald

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Tenera è la notte

Francis Scott Fitzgerald

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Tenera è la notte

Francis Scott Fitzgerald

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 5,40

€ 10,00

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO

Altri venditori

Mostra tutti (11 offerte da 9,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

«Dick percepiva l'infelicità di Nicole e avrebbe voluto bere la pioggia che le sfiorava le guance.»

Il libro, come un grande affresco, abbonda di episodi e personaggi, ma ha al centro la vicenda di corruzione morale dei coniugi Diver. Lui, Dick, psichiatra, incontra nel corso della sua attività clinica una giovane donna, Nicole Warren, sofferente di manie di persecuzione per aver avuto rapporti incestuosi con il padre. Nonostante il parere contrario di molti suoi colleghi, decide di sposarla, ripromettendosi di «restaurarle l'universo». Passano alcuni anni; lui, godendo della ricchezza della moglie, progressivamente perde interesse per la propria attività professionale. Si ritrovano sulla Costa Azzurra assieme a una strana coorte di personaggi, alcuni dei quali innamorati della donna. C'è una giovane interessata invece a Dick, Rosemary. Sarà la "storia" che fa precipitare il precario equilibrio della coppia. Un libro bellissimo in cui i grandi temi di Fitzgerald – la felicità, lo spreco, il fascino, il danaro – trovano il loro scenario più adatto, in un contesto linguistico fastoso e spettrale.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,08
di 5
Totale 65
5
28
4
21
3
10
2
5
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Claire Fotinì

    19/11/2020 13:19:40

    Ho amato il Grande Gatsby e avevo grandi aspettative. Purtroppo dopo pochi capitoli e svariati tentativi di lettura l'ho abbandonato. Per niente scorrevole, contorto, a tratti prolisso. A me non è piaciuto.

  • User Icon

    Mariano

    29/09/2020 14:24:01

    Fitzgerald narra le vicende dei coniugi Diver, dalla loro unione fino alla loro disgregazione. Per farlo, si affida a un romanzo che è come un trittico: la prima parte è narrata dal punto di vista della giovane Rosemary, affascinata dai modi e dalla ricchezza della coppia; la seconda (in parte un flashback) è affidata al protagonista, Dick Diver, il quale ricorda la sua giovinezza e il periodo in cui incontrò la donna che sarebbe diventata la moglie, per poi giungere al presente e all'inizio della sua parabola discendente; infine, la terza parte è narrata dal punto di vista di Nicole Warren, la moglie di Dick, la quale assiste allo sfacelo del suo matrimonio proiettandosi verso un nuovo amore. Il romanzo non mi ha entusiasmato. Probabilmente è un mio limite: non riesco a entrare in sintonia con il mondo dei ricchi e nevrotici americani che Fitzgerald ritrae (lo stesso mi accadde con Il grande Gatsby). Lettura comunque consigliata.

  • User Icon

    PaBi

    04/09/2020 15:06:50

    Come si fa a criticare un libro come questo? Non si può…però però…capisco il genio e (soprattutto) la sregolatezza di Fitzgerald ma prima di questo libro annebbiato che gronda sofferenza, nel quale l’oblio della mente dell’autore è tangibile, ho letto “Il curioso caso di Benjamin Button” e… posso dire che il suo genio lo vedo molto di più in questo piccolissimo gioiello?

  • User Icon

    Luigi

    25/08/2020 15:59:02

    Se un rapporto di coppia è sbilanciato a favore dell'uno o dell'altro è destinato a fallire perchè il più debole riversa tutte le sue angosce e preoccupazioni nell'altro sperando che la sua "salute" sia sufficiente per entrambi; l'altro però diventa in tal modo una sorta di idolo e vive la sua vita in un rapporto "simbiotico" inglobando il partner: è ciò che avviene a Dick Diver e Nicole Warren i due protagonisti di questo romanzo; essi metaforicamente rappresentano l'idealismo americano imbottito di illusioni dei primi del '900 contrapposto al materialismo cinico degli "anni ruggenti" alla vigilia della crisi del '29; inoltre rappresentano anche gli eteronimi dello scrittore alle prese con problemi di alcolismo, e della moglie Zelda che soffriva di problemi psichiatrici che in quegli anni trascorrevano le vacanze tra la Costa Azzurra e Parigi. Inutile che i lettori più romantici, ingannati dal titolo, cerchino una trama: il romanzo non è altro che il racconto di una serie di situazioni vissute da due ricchi esponenti dell'alta società americana inseriti nel caotico contesto europeo tra le due guerre; la storia viene raccontata in tre libri ognuno dei quali ha un punto di vista differente, con al centro un lungo flashback che racconta l'arrivo in Europa del protagonista Dick Diver; il verbo "to dive" in inglese significa tuffarsi e in effetti Dick tenendo fede al cognome si tuffa nelle vita animato dalle illusioni giovanili: è uno psichiatra e vuole diventare il più grande; a mano a mano però viene fagocitato dalla mentalità utilitaristica della moglie figlia dell'America di quegli anni e perde di vista gli obiettivi primari: la sua vita "corrotta dalla malattia della moglie" si configura come un lento e inesorabile climax discendente in cui si può leggere la parabola dell'uomo contemporaneo annichilito da una realtà alienata ed alienante in cui non si riconosce. Capolavoro

  • User Icon

    Giulietta

    25/08/2020 09:59:03

    Incredibile la scrittura di Fitzgerald, poetica e dinamica, perfettamente in accordo con la trama creata. Apprezzo l’accuratezza nel delineare la profondità psicologica dei personaggi. Nonostante la tripartizione del romanzo scandita dai diversi punti di vista (Rosemary, Dick e Nicole), il protagonista risulta Dick, alter ego dell’autore. Lo si vede splendere in Costa Azzurra, al ritmo del Jazz, e lo si vedrà tristemente perdere d’intensità sempre su quella assolata spiaggia, e infine sbiadire verso l’indefinito. Che lettura meravigliosa.

  • User Icon

    fedi86

    11/08/2020 17:37:34

    La storia è divisa in tre parti. Dalla seconda in poi ho sentito il bisogno di finirlo. Al più presto. La sensazione che ho provato è stata un crescendo di inquietudine, una pena, quasi materna, nei confronti del protagonista. Perché il carisma e le doti di Dick sono state così ben descritte da Fitzgerald che il lettore inevitabilmente subisce qualcosa. Io ho subìto il suo sconforto, il suo vano tentativo di annaspare tra la gloria narcisistica e la deriva delle sue ambizioni. Ambientato tra le due grandi guerre, il racconto tocca temi profondi ma rimanendo spesso in "superficie". Come una zattera galleggiante in mezzo al mare della Costa Azzurra. Un amore, quello di Nick e Nicole Diver, che non vive di amore, ma che sicuramente  ha la capacità di salvare qualcosa. Una storia d'amore che però esiste, che dipende, e non poteva essere evitata. C'è passione imprudente, c'è esibizionismo qualitativo, c'è narcisismo e c'è l'insofferenza. Quale di questi aspetti vice sopra gli altri non posso dirlo. Principalmente perché non voglio raccontare tutta la storia, secondariamente perché il valore aggiunto di questo libro sta proprio nell'interpretazione finale che ogni lettore può dare. Si può trovare la rinascita, il riscatto, il lieto fine. Si può soffrire, perdersi o morire ai margini della società. Si può accettare che siamo tutti indistintamente proiettati verso un futuro non certo che solo a noi possiamo scrivere. Non esistono classi sociali, ranghi, meritocrazie che non precludono a priori il fallimento delle proprie virtù. Lo stile narrativo è realistico. Pertanto risulta un po' caotico. Fitzgerald mette su carta una buona dose di vita privata. Leggendo si capisce che crede tanto in Dick, affida quasi la sua stessa storia nelle mani di questo psichiatra amico di tutti tranne di se stesso. Dick scappa dalla sua America, si autoproclama un vincente lungimirante, diverso dai suoi simili. L'autore prova a salvarsi insieme al suo protagonista. Ma il futuro è già scritto.

  • User Icon

    Sonia

    17/07/2020 16:10:17

    Dò 4 stelle perchè comunque è un capolavoro della letteratura, ma a me non è piaciuto granchè. Mi aspettavo di meglio.... I personaggi non hanno spessore e non ci si sente in sintonia con nessuno di loro, forse appena un pò di simpatia per Nicole. La storia è confusa, si legge a fatica senza trasporto.

  • User Icon

    Maria

    06/07/2020 14:15:36

    Un grande “boh”. Odio ammetterlo, una tale noia che non solo non l’ho finito, ma l’ho regalato, pur di non vederlo più. Non ho nemmeno amato il Grande Gatsby, per cui evidentemente Fitzgerald non fa per me

  • User Icon

    Lara

    17/06/2020 20:30:00

    Bello, come e forse più del Grande Gatsby. Mi sono piaciute molto le lunghe descrizioni, sia dei personaggi che delle situazioni, sembra di essere coinvolti in prima persona

  • User Icon

    arianna

    24/05/2020 07:12:09

    Da leggere ma non lo rileggerò una seconda volta. Confesso - e mi dispiace - di averlo interrotto e di aver fatto fatica a terminare la lettura. Scritto magistralmente , le descrizioni di luoghi e personaggi sono così curate, così acutamente pensate che sei sulla scena con loro . Ma mi son persa un poco.. poi ripreso l ho divorato.. ma avevo troppe aspettative : il mio ricordo de Il Grande Gatsby mi ha tratta in inganno . Però capisci il duro lavoro di creazione e gestazione di un autore, l infinita ricerca dell’espressione... alcune da annotarsi perchè memorabili.

  • User Icon

    Ele

    17/05/2020 21:27:38

    Un bellissimo libro, fortemente consigliato

  • User Icon

    Camilla

    17/05/2020 16:10:01

    Di lusso: i personaggi, l'ambiente e l'autore. Consigliato. Grandioso Fitzgerald

  • User Icon

    fla

    17/05/2020 15:42:33

    l'ho divorato questo libro, da leggere tutto d'un fiato, super consigliato

  • User Icon

    nastasiacnn

    17/05/2020 12:36:29

    Viaggio nel tempo e nell'animo umano, scritto in uno stile inconfondibile.

  • User Icon

    Matteo

    17/05/2020 09:28:30

    Uno dei tanti libri imperdibili di Fitzgerald, forse il migliore insieme a Il grande Gatsby. Dinamiche sociali e di coppia attualissime, riflessioni e situazioni che pongono domande. L'ho letto tre volte.

  • User Icon

    vale

    16/05/2020 21:45:30

    uno dei libri migliori scritti nel '900 senza ombra di dubbio

  • User Icon

    mario

    16/05/2020 21:26:23

    lo consiglio per chi ha adorato il grande gatsby!

  • User Icon

    Stefano

    16/05/2020 12:32:36

    Non il suo più bello, ma godibile fino in fondo. La storia, anche se velatamente, si avvicina molto a quella dello stesso Fitgerald e il suo tormentato amore per Zelda.

  • User Icon

    Stefy

    16/05/2020 10:36:09

    Si tratta di un libro del mio scrittore preferito e questa storia mi è piaciuta veramente molto. I personaggi sono fantastici e la trama è interessante.

  • User Icon

    gdv

    16/05/2020 00:31:11

    Ultimo romanzo di Fitzgerald, “tenera è la notte” è un romanzo fortemente autobiografico, i personaggi hanno una grande profondità psicologica. Assolutamente consigliato a tutti !

Vedi tutte le 65 recensioni cliente
  • Francis Scott Fitzgerald Cover

    Scrittore statunitense. Nel microcosmo familiare è l’origine della sua insicurezza e del suo conseguente, precoce sogno di successo: il padre era un gentiluomo del Sud, di scarsa fortuna economica; la madre, di ascendenza irlandese e cattolica, era figlia di un ricco commerciante. Grazie al nonno materno, F. studiò alla Newman School, nel New Jersey, e poi a Princeton, dove strinse durevole amicizia con Edmund Wilson, la sua «coscienza intellettuale». Nel 1918, lasciati gli studi per arruolarsi nell’esercito, incontrò a Montgomery, in Alabama, Zelda Sayre – modello di tutte le «ragazze dorate» dei suoi racconti – che sposò appena ebbe raggiunte, con i primi straordinari successi letterari, la fama e la ricchezza. Fu... Approfondisci
Note legali