-15%
The chain - Adrian McKinty - copertina

The chain

Adrian McKinty

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Alberto Pezzotta
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 29 agosto 2019
Pagine: 352 p., Rilegato
  • EAN: 9788830453111

17° nella classifica Bestseller di IBS Libri Narrativa straniera - Thriller e suspence - Thriller

Salvato in 173 liste dei desideri

€ 16,58

€ 19,50
(-15%)

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

The chain

Adrian McKinty

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


The chain

Adrian McKinty

€ 19,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

The chain

Adrian McKinty

€ 19,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 19,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una scrittura travolgente, un meccanismo narrativo perfetto che ha conquistato gli autori di crime fiction più importanti al mondo.

«Spaventoso, travolgente, originale. Una storia che non riuscirete a togliervi dalla testa per moltissimo tempo.» - Stephen King

«Fenomenale. Scritto in stato di grazia. Un capolavoro di suspense. Mi ha terrorizzato, ma dovevo andare fino in fondo. Un romanzo che entra a far parte di quell’élite di thriller amati in tutto il mondo come L’amore bugiardo e Il silenzio degli innocenti.» - Don Winslow

«Se fossi bloccato su un’isola deserta mi assicurerei di avere con me un libro di McKinty.» - Ian Rankin

«Un romanzo potente che riesce, pagina dopo pagina, riga dopo riga, ad affondare un artiglio nel nostro cuore e portarci davanti agli occhi le nostre paure, ancora palpitanti»La Lettura

«L'unico modo per riavere tuo figlio è rapire il figlio di un altro»

"Mi chiamo Rachel Klein e fino a pochi minuti fa ero una madre qualunque, una donna qualunque. Ma adesso sono una vittima. Una criminale. Una rapitrice. È bastato un attimo: una telefonata, un numero occultato, poche parole. Abbiamo rapito tua figlia Kylie. Segui le istruzioni. E non spezzare la Catena, oppure tua figlia morirà. La voce di questa donna che non conosco mi dice che Kylie è sulla sua macchina, legata e imbavagliata, e per riaverla non sarà sufficiente pagare un riscatto. Non è così che funziona la Catena. Devo anche trovare un altro bambino da rapire. Come ha fatto lei, la donna con cui sto parlando: una madre disperata, come me. Ha rapito Kylie per salvare suo figlio. E se io non obbedisco agli ordini, suo figlio morirà. Ho solo ventiquattro ore di tempo per fare l’impensabile. Per fare a qualcun altro ciò che è stato fatto a me: togliermi il bene più prezioso, farmi precipitare in un abisso di angoscia, un labirinto di terrore da cui uscirò soltanto compiendo qualcosa di efferato. Io non sono così, non ho mai fatto niente di male nella mia vita. Ma non ho scelta. Se voglio salvare Kylie, devo perdere me stessa".
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,23
di 5
Totale 117
5
59
4
34
3
20
2
0
1
4
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Giuly

    16/10/2019 15:38:12

    Penso di aver battuto un mio record! Ho letto il libro in poche ore, cosa che non mi è successo nemmeno con un libro del mio scrittore preferito (Stephen King). Parecchio coinvolgente e il desiderio di arrivare alla fine era troppo.

  • User Icon

    Elena

    14/10/2019 17:10:12

    Bel libro, anche se scade nel finale, prevedibile e eccessivo. Buona comunque l'idea di base, originale la trama e scorrevole la scrittura. Nel complesso resta un libro piacevole, si legge volentieri.

  • User Icon

    incalzante

    05/10/2019 08:27:30

    Perturbante romanzo thriller, con una trama originale e uno stile asciutto, diviso per giornate. Un romanzo adatto a tutti gli amanti del genere, non particolarmente complesso.

  • User Icon

    n.d.

    02/10/2019 09:27:53

    Bella l'idea iniziale, buono lo svolgimento dell'intreccio. Un thriller di qualità

  • User Icon

    Dile

    28/09/2019 17:27:22

    Decisamente meglio la prima della seconda parte in cui la storia diventa più prevedibile fino ad arrivare ad un finale scontato. Peccato perché l’inizio era stato molto buono.

  • User Icon

    Nads

    26/09/2019 09:00:39

    Ho comprato questo libro pensando di restare sconvolta dalla sua trama, dopo aver letto le recensioni; no, niente! Sconvolta proprio per niente. Il libro si legge bene, l'idea è bella ma è sviluppata in modo piuttosto banale, scontata la fine e zero suspance... se dovessi consigliare un thriller, non nominerei questo libro.

  • User Icon

    Agnes

    26/09/2019 06:47:19

    E' un bel thriller, tiene viva l'attenzione e la voglia di sapere sempre cosa succede dopo. L'unica cosa che a mio parere un po' lo rovina è che, circa a 2/3 del libro, è tutto palesemente chiaro: fine del mistero. Un bel colpo di scena finale avrebbe reso giustizia a questa storia, che si era preannunciata intrigante e originale.

  • User Icon

    Sofia

    25/09/2019 05:31:28

    E se toccasse a te essere il prossimo anello della catena? "The Chain" di Adrian McKinty ha dalla sua un ritmo serrato, una storia angosciante e tanta tanta suspense. Una ragazzina viene rapita e la madre viene costretta non solo a pagare un riscatto, ma a rapire a sua volta un altro ragazzino per perpetuare la catena. Perché ai rapitori è stato rapito il figlio e sono sotto ricatto, e sono disperati quanto lei. E i genitori disperati sarebbero capaci di fare qualunque cosa, finanche qualcosa di illegale... La prima parte del libro vola via una bellezza! Paga qualcosa la seconda parte, nella risoluzione di tutto. Insomma, la storia è una bomba e come thriller intrattiene che è un piacere... ma mi sarei aspettato qualche fuoco d'artificio in più nel finale. Ciononostante vale senz'altro la pena. Perché il piano diabolico alla base della trama fa fin troppa paura. Perché diabolicamente plausibile!

  • User Icon

    Alfio

    24/09/2019 13:16:28

    Un thriller nel vero senso della parola. Non ci sono tempi morti. Tutto scorre fino allo sconvolgente finale.

  • User Icon

    silvia

    24/09/2019 11:55:19

    sei mamma? i tuoi terrori più grandi si avverano in questo libro... consigliatissimo!!!!

  • User Icon

    Beatrice Capitanio

    24/09/2019 09:55:47

    Scrittura fluida, scorrevole e certamente degna di una storia così appassionante. Quando si inizia la lettura non si può che terminarla in un paio di giorni perché la vicenda coinvolge fin dalle prime righe e bisogna assolutamente scoprire come va a finire. Un romanzo in cui da una parte ci sono i buoni e dall'altra i cattivi, ma in cui anche i buoni sono costretti a comportarsi nel modo sbagliato, perché entrano in gioco sentimenti forti come l'amore materno capace di andare oltre ogni limite. È impossibile non affezionarsi a Rachel e al suo coraggio di donna e di madre, pronta a tutto per salvare la vita di sua figlia. Lettura consigliata anche a chi come me non è un abituè dei Thriller ma che sa apprezzare un buon libro.

  • User Icon

    Elena

    23/09/2019 17:24:01

    La narrazione è stata subito avvincente, piena di suspense e pathos. Mentre scorrevo lo sguardo nelle frasi mi è sembrato subito di vedere un film, ottimo direi per una rappresentazione sul grande schermo. Un rapimento, un riscatto e la liberazione ad una condizione: che tu rapisca un altro figlio, altrimenti la catena sarà spezzata e tuo figlio, verrà ucciso. Originale l'idea di questo romanzo. Di solito un thriller c'è un omicida molte volte uno squilibrato mentale, con degli omicidi collegati da un filo conduttore. Omicidi seriali diciamo. Ma in questo caso? Cosa spinge il criminale a rapire ed eventualmente uccidere la sua vittima? Dove porta la mente umana? Il male dove può arrivare? Secondo me non ha una spiegazione logica. Non vedo l’ora di arrivare al finale.

  • User Icon

    Giorgia

    23/09/2019 11:06:47

    Ho letto questo thriller in un giorno, tanto è grande la voglia di capire come va a finire e fin dove si spingono i protagonisti. Lo svilupparsi della storia è un pò banale, ma è un libro che fa riflettere su quanto siamo disposti a spingerci oltre per salvare un nostro familiare.

  • User Icon

    floriana

    23/09/2019 10:12:15

    Ho trovato questo libro un pó banale...a ogni inizio scena potevi già prevedere cosa sarebbe accaduto!lessico mediocre!nessuna sorpresa finale!

  • User Icon

    Elisa

    23/09/2019 08:53:28

    Idea geniale, mi ha colpito subito per la sua particolarità, ho trovato il libro piacevole, si legge bene e viene voglia di sapere cosa succede, in un certo senso mi aspettavo qualcosa di più, forse mi aspettavo troppo, ma la mia sensazione è stata che il fulcro sia proprio l'idea alla base e il resto viene un po' in secondo piano ... Comunque libro consigliato

  • User Icon

    LuciaP

    22/09/2019 19:52:32

    Stile impeccabile, storia coinvolgente. Se siete amanti dei thriller psicologici, questo romanzo vi conquisterà e non riuscirete più a staccarvene fino alla fine. Lettura consigliata, le 5 stelle se le merita tutte!

  • User Icon

    fra

    22/09/2019 16:11:16

    Impossibile posarlo. Lettura ipnotica. Letto in poche ore. Consigliato!

  • User Icon

    simy

    22/09/2019 15:13:52

    Trama originale vale la pena leggerlo.

  • User Icon

    ALEX

    22/09/2019 10:18:03

    libro che ritengo nella media del genere. non aspettatevi il nuovo capolavoro thriller degli ultimi anni, avrete una lettura facile facile e semplice che vi porterà con facilità alla fine. spruzzato qua e là di hi-tech più o meno basilare per dare un tono al tutto e di qualche paragone che in realtà ben ci sta nella mischia. se non vi piace il genere non vi perdete nulla, se lo amate avrete qualche ora di relax.

  • User Icon

    Valentina

    22/09/2019 05:37:37

    Un libro claustrofobico, che ti tiene incollato fino all ultima pagina. Anche se a tratti è un po troppo claustrofobico..da consigliare agli amanti del genere triller

Vedi tutte le 117 recensioni cliente

«Mi chiamo Rachel Klein e fino a pochi minuti fa ero una madre qualunque, una donna qualunque. Ma adesso sono una vittima. Una criminale. Una rapitrice. È bastato un attimo: una telefonata, un numero occultato, poche parole. Abbiamo rapito tua figlia Kylie. Segui le istruzioni. E non spezzare la Catena, oppure tua figlia morirà.»

Il genio di McKinty non ha mezzi termini e sforna una storia originale e ammaliante.
Rachel è una madre come tante, alle prese con l'inizio di un nuovo lavoro e reduce dalla lotta al cancro e da un divorzio. Pensa che la vita si stia finalmente rimettendo in sesto quando Kylie viene rapita. Ma l’atrocità del delitto non basta perché: «L'unico modo per riavere tuo figlio è rapire il figlio di un altro». La catena non lascia scampo e appare come un essere vivo, che respira e si autoregola: «”Devi ricordare due cose”, dice una voce distorta da qualche congegno. “Uno: non sei la prima e di certo non sarai l'ultima. Due: non è una questione di soldi. Ogni cosa viene fatta per la Catena”».

La morte non è la cosa peggiore che ti possa capitare. La cosa peggiore è quello che può succedere a tuo figlio. Avere un figlio ti trasforma immediatamente in un adulto.

McKinty non si limita a inorridirci con reati efferati ma scava nell’animo umano e nelle pieghe della società contemporanea. I personaggi utilizzano quelli che sembrano i compagni innocui della nostra quotidianità per i loro scopi: «George Orwell si sbagliava, pensa. Nel futuro non sarà lo Stato a schedare tutti esercitando una sorveglianza pervasiva; saremo noi stessi. Faremo il lavoro dello stato postando continuamente la nostra posizione, i nostri interessi, cibi e ristoranti preferiti, idee politiche e hobby su Facebook, Twitter, Instagram e altri social. Saremo la polizia segreta di noi stessi». Tra le pagine del libro ci scorgiamo vulnerabili come Rachel, come tutte le persone che ogni anno scompaiono senza lasciare traccia, e si ha l’impressione che l’incubo non debba finire mai: «”Quando finirà tutto questo?” sussurra rivolta al buio. Il buio tiene per sé la risposta».

Ogni essere umano può essere costretto a violare i suoi principi più profondi.

The Chain è un thriller mozzafiato che inquieta e travolge il lettore. Come agiremmo se entrassimo a far parte della catena? Diventeremmo carnefici a nostra volta? Saremmo in grado di compiere reati efferati per salvare noi stessi e le persone che amiamo? Le paure più profonde dell’animo umano si concretizzano senza filtri tenendoci incollati fin dalle prime pagine. La struttura è solida e l’intreccio regala colpi di scena inaspettati mentre McKinty ci trascina in una impervia camminata in montagna dove veniamo assaliti dalle vertigini procediamo sull’orlo del baratro.

Recensione di Alberto Clementi

  • Adrian McKinty Cover

    È nato e cresciuto a Belfast, Irlanda del Nord, negli anni del conflitto nordirlandese. Suo padre era un costruttore di caldaie e ingegnere navale, sua madre una segretaria. Dopo aver studiato Filosofia a Oxford con una borsa di studio, si trasferì negli Stati Uniti per insegnare inglese alle scuole superiori. Il suo primo romanzo thriller Dead I Well May Be è stato selezionato per il Dagger Award 2004 ed è stato opzionato da Universal Pictures. I suoi libri hanno vinto l’Edgar Award, il Ned Kelly Award, l’Anthony Award, il Barry Award e sono stati tradotti in oltre 20 lingue. McKinty è recensore e critico per The Sidney Morning Herald, The Irish Times e The Guardian. The Chain (Longanesi, 2019) è il suo primo romanzo tradotto in Italia. Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali