This Is Our Music - Vinile LP di Ornette Coleman

This Is Our Music

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Ornette Coleman
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 1
Etichetta: Wax Time
  • EAN: 8436542015714

€ 15,90

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 15,90 €)

Questo LP presenta l'album fondamentale di Ornette Coleman “This Is Our Music” (Atlantic SD1353) nella sua interezza, più una traccia (“All”) registrata nel corso delle stesse sessioni, ma non inclusa sull’LP originale. L’album vede all'opera il meraviglioso quartetto di Coleman senza pianoforte con Don Cherry, Charlie Haden ed Ed Blackwell. L’album fu per lo più ben accolto dalla critica, ma soprattutto rappresentò un momento cruciale nella genesi del jazz d'avanguardia. Il disco infrangeva infatti i concetti tradizionali di armonia nel jazz e ne rivoluzionava i canoni tradizionali. Coleman aveva fatto il suo debutto nel febbraio del 1958 con LP “Something Else!!!”. La stessa formazione in quartetto con Coleman, Cherry, Haden e Billy Higgins alla batteria si trova nei due album precedenti di Coleman: “The Shape of Jazz To Come” e “Change of the Century”.
Disco 1
1
Blues Connotation
2
Beauty Is A Rare Thing
3
Kaleidoscope
4
All
5
Embraceable You
6
Poise
7
Humpty Dumpty
8
Folk Tale
  • Ornette Coleman Cover

    Altosassofonista e compositore statunitense di jazz. Con il quartetto fondato nel 1958 ha assunto i valori timbrici e di libera melodia come struttura dell'improvvisazione, liberandola dalle norme tradizionali delle sequenze armoniche e aprendo così la strada al «free jazz», di cui ha poi fornito uno dei primi esempi di improvvisazione collettiva nell'album Free Jazz (1960) per doppio quartetto. Ha poi suonato in trio e nuovamente in quartetto. Più recentemente ha accolto suggestioni del rock elettrico con il suo gruppo Prime Time. Ha composto lavori scritti per strumenti ad arco e per orchestra ( Dedication to Poets and Writers, Forms and Sounds, l'importante suite Skies of America). Ha utilizzato altri strumenti, come tromba e violino. Ha compendiato le sue teorie sull'improvvisazione definendole... Approfondisci
Note legali