Ti prego, lasciati odiare - Anna Premoli - copertina

Ti prego, lasciati odiare

Anna Premoli

Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 2 gennaio 2013
Pagine: 318 p., Rilegato
  • EAN: 9788854147928
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 5,35

€ 9,90

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Jennifer e Ian si conoscono da sette anni e gli ultimi cinque li hanno passati a farsi la guerra. A capo di due diverse squadre nella stessa banca d'affari, tra di loro la competizione è altissima e i colpi bassi e le scorrettezze non si contano. Si detestano, non si sopportano, e non fanno altro che mettersi i bastoni fra le ruote. Finché un giorno, per caso, i due sono costretti a lavorare a uno stesso progetto: la gestione dei capitali di un facoltoso e nobile cliente. E così si ritrovano a passare molto del loro tempo insieme, anche oltre l'orario d'ufficio. Ma Ian è lo scapolo più affascinante, ricco e ambito di tutta Londra e le sue accompagnatrici non passano mai inosservate: basta un'innocente serata trascorsa a uno stesso tavolo perché lui e Jennifer finiscano sulle pagine di gossip di un giornale scandalistico. Lei è furiosa: come possono averla associata a un borioso, classista e pallone gonfiato come Ian? Lui è divertito, ma soprattutto sorpreso: le foto con Jenny hanno scoraggiato tutte le sue assillanti corteggiatrici. E allora si lancia in una proposta indecente: le darà carta bianca col facoltoso cliente se lei accetterà di fingersi la sua fidanzata. Sfida accettata e inizio del gioco! Ma ben presto portare avanti quello che per Jenny sembrava un semplice accordo di affari si rivela più complicato del previsto.
3,94
di 5
Totale 68
5
24
4
25
3
11
2
7
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium In promozione DOPPI PUNTI fino al 23/6
  • User Icon

    Sophie

    30/04/2016 13:15:56

    Libro davvero molto molto carino. Scrittura scorrevole e soprattutto trama divertente, impossibile non divorarlo. Consigliato!

  • User Icon

    la strega

    15/07/2015 11:05:09

    letto ormai da tempo ma mi rimane la sensazione di un libro divertente e ironico,sicuramente leggero ma non in senso negativo. l'ho divorato, mi ha fatto passare qualche ora spensierata.

  • User Icon

    Luciano

    05/06/2015 10:55:35

    Libro leggero, ma godibile che si legge di getto. Certo l'evoluzione della storia lascia poco all'immaginazione, essendo già chiaro che la stessa sarà a buon fine, ma tutta la costruzione è partecipativa e coinvolgente. E di questi tempi un buon libro è sempre piacevole leggerlo.

  • User Icon

    elena.bazz

    04/02/2015 23:17:50

    Dopo le prime 90/100 pagine alquanto noiose dove i due protagonisti non fanno altro che ripetere quanto si odiano e la trama non decolla, il libro poi per fortuna diventa un po' più gradevole. Tuttavia è una commedia romantica prevedibile e banale, senza spunti particolarmente originali. Per fortuna lo stile è scorrevole e a tratti anche ironico, per cui...alla fine si finisce col leggerlo tutto ugualmente. Ma da qui a dire che abbia meritato di vincere addirittura un premio (il Bancarella) ce ne passa....

  • User Icon

    Lucia

    01/08/2014 09:00:53

    Carino. La protagonista a volte mi è risultata un pò ottusa, ma tuttosommato interessante. Il finale è un pò scontato, ma si tratta di un romanzo scorrevole e piacevole. Non un capolavoro, ma divertente. CONSIGLIATO per evadere dalla routine e sorridere un pò.

  • User Icon

    Isa

    23/06/2014 16:20:36

    "Ora, essendo stata cresciuta da due vegetariani e' chiaro che io non mangi carne, ma ogni tanto un pesce o un uovo me lo concedo. Ma non avro' mai il coraggio di dirlo a mia madre, potrebbe ucciderla il sapermi vegetariana lassista e non vegana integralista."

  • User Icon

    Micaela

    23/06/2014 10:13:26

    Uno dei libri più belli e divertenti che abbia mai letto! La storia ti cattura dalle prime pagine, è scritto benissimo in maniera brillante e accattivante, quando inizi a leggerlo non riesci a smettere, veramente molto, molto soddisfatta!!

  • User Icon

    ester77

    11/05/2014 11:02:33

    Romanzo davvero carino. Non pretenzioso, ma scorrevole e coinvolgente. I personaggi sono ben delineati. La loro "guerra" è passionale. Non è il massimo dell'originalità (avevo già letto un libro simile), ma è raccontata in modo eccellente. A tratti romantico, a tratti divertente ... lo consiglio.

  • User Icon

    silvia

    27/04/2014 13:26:17

    Bello...consigliatissimo. Per passare delle ore spensierate che vi strapperanno pure dei sorrisi,con comunque uno sfondo rosa rosa molto dolce...che di questi tempi in certi giorni serve proprio.

  • User Icon

    arianna risco

    21/04/2014 10:53:49

    Bello bello davvero: rilassante, piacevole, ironico (adoro l'ironia), scorrevolissimo. La storia non è certo nuova: lei e lui si odiano da anni, provengono da famiglie agli antipodi e sono costretti a lavorare in coppia; ovviamente sotto al disprezzo si cela la passione. Ripeto: storia già sentita, ma raccontata in modo squisito e mai volgare. Il rapporto tra le tre amiche è poi uno spasso. Lettura per rilassarsi e fare due risate.

  • User Icon

    Anna

    04/03/2014 06:36:29

    Mi è piaciuto...una lettura scorrevole...

  • User Icon

    francy

    25/02/2014 19:24:43

    ...l'ho trovato divertente ben scritto ma sopratutto molto romantico che non guasta mai!!!

  • User Icon

    Emy DC

    09/02/2014 20:44:27

    storia un pò scontata, lui e lei nemici da anni ma innamorati da sempre! Lettura comunque simpatica, divertente che scorre tutta in una sola volta e, certe scene tra lui e lei ... ci fanno ancora sognare il principe azzurro!

  • User Icon

    Claudia

    06/02/2014 18:14:48

    Davvero davvero carino.. Nel suo genere credo di poter dire sia uno dei migliori.. Divertente e appassionante, io l'ho letto tutto d'un fiato! Consigliato!

  • User Icon

    Lally

    05/02/2014 14:50:11

    BELLISSIMO e CONSIGLIATISSIMO !!!!! Leggetelo: è scritto bene ed è bello dall'inizio alla fine.

  • User Icon

    arianna risco

    12/01/2014 14:53:24

    Bello bello davvero: rilassante, piacevole, ironico (adoro l'ironia), scorrevolissimo. La storia non è certo nuova: lei e lui si odiano da anni, provengono da famiglie agli antipodi e sono costretti a lavorare in coppia; ovviamente sotto al disprezzo si cela la passione. Ripeto: storia già sentita, ma raccontata in modo squisito e mai volgare. Il rapporto tra le tre amiche è poi uno spasso. Lettura per rilassarsi e fare due risate.

  • User Icon

    antonella

    06/01/2014 15:05:09

    libro carino e divertente per trascorrere qualche ora spiensierata

  • User Icon

    Iris

    23/12/2013 15:28:06

    Una storia leggera e romantica che si legge con il sorriso sulle labbra.Mi è piaciuta molto.

  • User Icon

    monica

    03/12/2013 17:49:09

    Lettura leggera gradevole.

  • User Icon

    Barbara

    25/11/2013 19:06:09

    L'ho letto solo perché il suo secondo romanzo mi aveva preso veramente tanto..ma questo l'ho trovato banale,lento e scontato..meglio Come inciampare nel principe azzurro!

Vedi tutte le 68 recensioni cliente

Vincitore Premio Bancarella 2013. Quella di Anna Premoli è la classica storia a lieto fine. Il successo del suo romanzo d’esordio, che si è aggiudicato il prestigioso Premio Bancarella nel 2013, è frutto del passaparola dei lettori, che nell’estate del 2012 hanno avuto modo di leggere le vicende dei due protagonisti di questa storia, Jennifer e Ian, grazie alla diffusione in rete della versione eBook del libro, rigorosamente autoprodotto. È stato l’inatteso ingresso in classifica dei libri digitali più venduti in Italia a convincere l’editore Newton Compton a pubblicare il romanzo anche nella sua versione cartacea, nella collana Anagramma, dando nuova vita a quello che si presenta come il classico Chick-lit dell’estate.
Lei, Jennifer, è una giovane impiegata di una banca d’affari londinese. Un po’ maldestra ma frizzante e simpatica. Lui, Ian, è un conte ambitissimo, erede di uno dei ducati più prestigiosi d'Inghilterra, oltre ad essere, come sempre in questi casi, di una bellezza mozzafiato. Tra i due è subito odio. L’unica ragione che li tiene indissolubilmente uniti è un progetto che sono costretti a gestire insieme: curare gli interessi di un facoltoso cliente. Tutto sarebbe perfetto se i due andassero oltre quell’odio reciproco, se quell’arrogante e detestabile collega si trasformasse all’improvviso in un premuroso e tenero principe azzurro. Ma a volte l’amore, prima di prendere il largo, si diverte a fare qualche piccolo scherzo.
Un romanzo che ha tutti gli ingredienti per catturare l’attenzione delle lettrici più esigenti: ironia, stile fresco e godibile, una trama accattivante e una serie di scene davvero esilaranti. Anna Premoli, nata in Croazia nel 1980 e laureata in Economia dei mercati finanziari a Milano, sa benissimo cosa può succedere in un ambiente di lavoro come quello descritto in questo romanzo, visto che ha lavorato per molti anni come Private Banking. Forse per questo è così brava a farci immedesimare nella storia, divertente e romantica, di Jennifer e Ian.

  • Anna Premoli Cover

    Nata nel 1980 in Croazia, nel 1987 si è trasferita a Milano, dove si è laureata in Economia dei mercati finanziari, presso la Bocconi. Ha lavorato alla J.P.Morgan e, dal 2004, al Private Banking di una banca privata, dove si occupa di consulenza finanziaria e ottimizzazione fiscale. La matematica è sempre stata il suo forte, la scrittura invece è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. "Ti prego lasciati odiare" è stato pubblicato in ebook nell’estate 2012, ed è subito salito ai primi posti nella classifica dei libri più scaricati. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali