Ti seguirò fuori dall'acqua

Dario Fani

Editore: Salani
Collana: Romanzo
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 15 gennaio 2015
Pagine: 191 p., Rilegato
  • EAN: 9788867159222
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 11,82

€ 13,90

Risparmi € 2,08 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

€ 7,50

€ 13,90

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefi82

    12/07/2017 12:00:52

    Mi è piaciuto tanto questo libro, perché tratta di un tema delicato e complesso senza scadere in tragedia né patetismo, e perché rappresenta un percorso, pagina dopo pagina, la trasformazione di un uomo, e questa idea di rinascita viene resa benissimo: quando sua moglie deve partorire a 32 settimane Dario viene prima travolto da sentimenti di vergogna, rabbia verso il mondo ma soprattutto verso quel bambino che gli ha portato via il suo Francesco, il suo bambino perfetto che sarebbe diventato ricercatore all’università, un giorno; pagina dopo pagina, giorno dopo giorno, mentre suo figlio vive nell’astronave all’interno dell’acquario (così chiama la TIP, terapia intensiva neonatale) dove ogni bimbo lotta tra la vita e la morte… Dario rinasce. Comprende che quella vita è speciale, e che lui non può più fare a meno di quel figlio che all’inizio non vorrebbe nemmeno chiamare Francesco, il nome (del figlio perfetto) scelto con sua moglie. Ogni capitolo affronta ciò che un padre deve affrontare in momenti come questo: dirlo alla famiglia, agli amici, ma prima di tutto a sua moglie che si è svegliata dopo giorni difficili, e che non sa nulla. Sarà bello per Dario conoscere persone umane, i medici, e non solo dottori che ti guardano con quell’aria di pena e compassione. E capirà, alla fine, che non può più fare a meno di quel figlio “mi piace amarti, bambino mio, chi l’avrebbe mai detto all’inizio?”

  • User Icon

    RICCARDO

    18/06/2016 23:46:08

    Il libro e' tutto il flusso di pensieri dell'autore alla nascita del figlio Francesco, un bambino speciale. Qualche stranezza nella parte dei presagi, ma nel complesso un libro scritto bene che ti apre la mente e il cuore.

  • User Icon

    stefy75

    16/06/2015 11:51:26

    La lettura scorre veloce perché il libro è scritto bene. Dopo lo sgomento delle prime pagine iniziali in cui ci sono parole dure nei confronti della nascita di questo bambino speciale, il tono cambia e diventa dolce e tenero. Ho apprezzato l'onesta della scrittura, il volersi mettere in gioco mettendo a nudo la paura che affiora nella prima parte del libro, che a tratti è però davvero troppo dura, difficile da comprendere. Nonostante la delicatezza del tema trattato e gli spunti di riflessione che lascia, non mi ha convinto appieno.

  • User Icon

    anna

    18/05/2015 16:54:33

    Bello,dolce e sensibile pieno d' amore.E' normale avere delle idee poco piacevoli all'inizio,lavorando in un reparto di neonatologia me ne sono capitate tante di reazioni, tutte diverse da parte dei genitori.Un atteggiamento le unisce tutte la paura del futuro.

  • User Icon

    Giusi75

    11/05/2015 14:00:48

    Divorato anch'io, mi hanno colpito le parole crudeli dei pensieri iniziali, che chiunque avrebbe avuto al primo figlio, e mi sono chiesta: se Francesco leggera' questo libro cosa penserà'? pur sapendo il finale e l'amore incondizionato che nel frattempo gli avranno trasmesso i genitori. Bellissimo e bellissimo insegnamento.

  • User Icon

    paola s.

    19/01/2015 01:49:17

    Un libro splendido. Mi ha catturata fin dalla prima riga, l'ho iniziato a leggere ieri e finito in una notte. Mi ha sorpresa l'onestà con cui l'autore mette a nudo i suoi sentimenti attraverso una qualità di scrittura eccellente. Aldilà del tema da consigliare a tutti. Veramente un gioiellino. Entusiasta.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione