La totalità della parola. Origini e prospettive culturali del libro digitale - Andrea G. Parasiliti - copertina

La totalità della parola. Origini e prospettive culturali del libro digitale

Andrea G. Parasiliti

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Ulisse
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 gennaio 2014
Pagine: 248 p., Rilegato
  • EAN: 9788898081110
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 15,00

Venduto e spedito da LIBRIAMO

Solo 3 copie disponibili

+ 4,99 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

€ 14,25

€ 15,00
(-5%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 14,55 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Saggio dedicato alla ricerca delle radici culturali del libro digitale e delle sue prospettive umanistiche (e non tecniche) in cui si dimostra - a partire da un breve cenno della storia del libro, della parola e dei supporti della scrittura, e passando poi a uno svisceramento del codex cristiano e delle sue fondamentali funzioni "editoriali" e culturali per giungere poi all'analisi di alcuni modernissimi prodotti editoriali digitali - come l'ebook altro non sia che frutto di nuove esigenze comunicative della "Parola" e che nulla abbia a che fare con la "morte del libro" e men che meno con la morte del "libro cartaceo". Prefazione di Edoardo Barbieri; Postfazione di Massimo Marassi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali