Tracce del moderno nel teatro di Shakespeare

Maddalena Pennacchia Punzi

Anno edizione: 2008
In commercio dal: 9 settembre 2008
Pagine: 124 p.
  • EAN: 9788849516951
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Nato in Inghilterra in un'epoca di radicali cambiamenti sia sul piano scientifico, con la diffusione del metodo sperimentale, che sul piano politico, con l'affermazione dello stato nazionale, il teatro di Shakespeare si presenta come uno "strumento" di osservazione, capace di guardare il mondo, dando forma a quella visione. Tale strumento, fatto di linguaggio immaginativo e corporeità in potenza, ha contribuito a forgiare la moderna percezione della realtà. Per questo, oggi, nel guardare il mondo, non si può fare a meno di scorgere le tracce di Shakespeare e giocare a illudersi che esse conducano ad un autore.

€ 12,00

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile