Categorie

Domenico Cosmai

Editore: Hoepli
Collana: Traduttologia
Anno edizione: 2007
Pagine:
  • EAN: 9788820338756

La seconda edizione di questo testo nasce dall'esigenza di recepire i profondi cambiamenti organizzativi e metodologici intervenuti capillarmente all'indomani degli ampliamenti dell'UE del 1° maggio 2004, prima, e del 1° gennaio 2007, poi, ai paesi dell'Europa centrorientale. La necessità di integrare ben 12 nuovi Stati membri e 11 lingue ufficiali nella costruzione comunitaria ha in effetti portato a un ripensamento in certi casi radicale di prassi lavorative consolidate da decenni e in fondo della stessa idea di multilinguismo comunitario. Quasi completamente riscritte sono state le parti relative alla prassi nelle singole istituzioni europee, al percorso professionale e al futuro della traduzione comunitaria. E' stata ampliata la sezione sulle applicazioni informatiche, che forma ora un capitolo a sé stante. Anche l'ultimo capitolo sugli esempi di testi tradotti e riveduti è stato integrato con tre nuovi esempi rispettivamente dal francese, dall'inglese e dallo spagnolo. Una capillare operazione di aggiornamento ha infine riguardato i dati statistici sparsi in tutto il volume, la bibliografia e la sitografia.

Il regime linguistico dell'Unione europea. Il linguaggio dei documenti dell'Unione europea: Aspetti lessicali - Problematiche redazionali e testuali. Aspetti della traduzione comunitaria: La prassi traduttiva nelle istituzioni dell'Unione europea - Tradurre per l'Unione europea: la dimensione operativa - L'apporto dell'informatica - Generi distintivi della traduzione comunitaria - Presente e futuro della traduzione comunitaria - Selezione di testi tradotti e riveduti. Bibliografia. Indice analitico. Indice dei nomi.