Il tramonto dell'Occidente - R. Calabrese Conte,M. Cottone,F. Jesi,Oswald Spengler - ebook

Il tramonto dell'Occidente

Oswald Spengler

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Longanesi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,05 MB
Pagine della versione a stampa: LXIII-1513 p.
  • EAN: 9788830443525
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 8,99

Punti Premium: 9

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
Fai un regalo

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Immensa costruzione ideologica e mitologica, in cui una grande congerie di dati è ordinata in modo da costituire una struttura ciclica della storia, l'opera di Spengler ebbe una ricezione imprevedibilmente ampia. Dall'introduzione di Stefano Zecchi: "Tutto ciò che passa è soltanto un simbolo, dice Spengler ricordando un verso del Faust, che ritorna come un leitmotiv wagneriano in "Il tramonto dell'Occidente". Ma anche, aggiunge, il movimento dell'esistere e del conoscere ha un significato se ha un valore simbolico. Spengler riabilita così i concetti di simbolo e destino che la cultura moderna ha deriso e avvilito, credendo di poterli sostituire con quelli di segno e progresso, più funzionali alla filosofia analitica e al controllo tecnico-scientifico dell'esistenza. Ma questo non significa che "Il tramonto dell'Occidente" possa essere letto come una tradizionale reazione allo spirito dell'Illuminismo, anche se proprio a questa interpretazione deve il suo grande successo".
5
di 5
Totale 3
5
3
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lorenzo

    27/04/2015 15:11:16

    Opera monumentale, per persone disposte ad ascoltare approcci nuovi (nuovi relativamente: il libro è degli anni '10) senza pregiudizi; infinita miniera di spunti di riflessione, complesso, di difficile lettura; un vero libro di persona colta dell'800. Spengler oltre a essere colto, ha un'erudizione che non ho mai riscontrato in nessun altro libro. Semplicemente eccezionale; il cervello finalmente lavora un po' durante la lettura.

  • User Icon

    Tijean

    15/12/2013 15:05:22

    opera spaventosamente colta e originale... 1398 pagine di marmo

  • User Icon

    N0

    03/06/2009 20:17:02

    Una grande opera, in tutti i sensi. Una Weltanschauung che affonda le sue radici nella vita sensibile goethiana e nell'eterno divenire nietzscheano.Lungimirante, azzardato, creativo,complesso, vastissimo, realista, disincantato ed autoritario sono solo alcuni termini che descrivono il "tramonto". Bruttissima l'edizione, molto meglio la precedente.

| Vedi di più >
Note legali