Categorie

Giampaolo Pansa

Collana: Bur big
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
Pagine: 566 p. , Brossura
  • EAN: 9788817032636

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    susanna bottini

    19/08/2013 09.49.48

    schema già provato con successo: un romanzo i cui protagonisti e la cui storia sono frutto di fantasia, che si muovono però in un contesto storico vero, con fatti e nomi reali. Il periodo storico, nemmeno a dirlo, è quello della seconda guerra mondiale, con particolare riferimento alla guerra civile, partigiani contro fascisti e nazisti. Si sa come la vede Pansa, e comunque è sempre obiettivo, per altri no, ma almeno offre sempre dati precisi ed è difficile contestarglieli. In ogni caso, mentre in altri libri simili la trama romanzesca era un po' debole e davvero sembrava costruita solo per poter discorrere dell'argomento cui lo scrittore ha dedicato gran parte della sua opera, in questo libro romanzo e verità storica si fondono molto bene: il risultato è un libro gradevolissimo come stile narrativo, la vicenda umana decsritta è toccante e aderente alla triste realtà dell'epoca, e ci viene offerto un quadro davvero esauriente delle follie e del caos che regnarono sovranio, e a lungo, anche dopo la liberazione del 25 aprile. Un eccellente libro che consiglio a tutti.

  • User Icon

    cristina

    04/02/2012 17.40.58

    Decisamente consigliabile. Scritto in un Italiano piacevole, l'intreccio è avvincente, ma soprattutto mi ha fatto conoscere delle verità sulla nostra storia che nessuno mi aveva detto prima. Mi ha colpito come un pugno nello stomaco, mi ha fatto anche piangere, ma è un'esperienza che ripeterei subito.

Scrivi una recensione