Trieste a destra. Viaggio nelle idee diventate azione lontano da Roma

Pietro Comelli,Andrea Vezzà

Anno edizione: 2015
Pagine: 490 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788887208702
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Un volume di 500 pagine, scritto dal giornalista Pietro Comelli e dal ricercatore Andrea Vezzà, con l'importante prefazione del professor Giuseppe Parlato. Rispetto alla prima edizione - uscita nel 2013 e andata esaurita, con richieste anche da realtà universitarie degli Usa e del Canada - il nuovo lavoro è stato ampliato sia nei testi sia nella parte fotografica con cento immagini inedite. È un viaggio nella destra italiana, vista da Trieste, dalle origini del Movimento sociale alla svolta di Alleanza nazionale, dalla fusione nel Popolo delle libertà fino alla diaspora postfascista. La storia mai scritta di un ambiente politico e umano complesso - come del resto la città di Trieste - che dopo Fiuggi è uscito dal ghetto diventando forza di governo per poi implodere e quasi scomparire. Comelli e Vezzà descrivono una realtà interclassista, specie nel delicato tessuto triestino, trainata in ogni epoca dai giovani. Un lungo percorso in cui - attraverso i protagonisti, un indice di oltre 1.500 nomi e le fonti archivistiche - vengono affrontate le evoluzioni di un movimento da Giorgio Almirante a Gianfranco Fini.

€ 18,70

€ 22,00

Risparmi € 3,30 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: