Salvato in 39 liste dei desideri
scaricabile subito scaricabile subito
Info
La tristezza ha il sonno leggero
1,99 €
EBOOK
Dettagli Mostra info
La tristezza ha il sonno leggero 2 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
1,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
1,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
La tristezza ha il sonno leggero - Lorenzo Marone - ebook
Chiudi
Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Erri Gargiulo è il nuovo, sorprendente personaggio di Lorenzo Marone: vivo, simpatico e intenso come l'indimenticabile Cesare Annunziata de "La tentazione di essere felici".

«Lorenzo Marone racconta le contraddizioni senza cedere alle semplificazioni. E lo fa benissimo.»
Corriere della Sera

«Questo è un libro che si fa leggere con dolcezza e profondità, perché Gargiulo, il protagonista, è un uomo imperfetto come lo siamo noi.»
Luciana Littizzetto

«Tra la speranza e il rimpianto passa un soffio. E in quel soffio trascorriamo gran parte della nostra vita.»

Erri Gargiulo ha due padri, una madre e mezza e svariati fratelli. È uno di quei figli cresciuti un po’ qua e un po’ là, un fine settimana dalla madre e uno dal padre. Sulla soglia dei quarant’anni è un uomo fragile e ironico, arguto ma incapace di scegliere e di imporsi, tanto emotivo e trattenuto che nella sua vita, attraversata in punta di piedi, Erri non esprime mai le sue emozioni ma le ricaccia nello stomaco, somatizzando tutto. Un giorno la moglie Matilde, con cui ha cercato per anni di avere un bambino, lo lascia dopo avergli rivelato di avere una relazione con un collega. Da quel momento Erri non avrà più scuse per rimandare l’appuntamento con la sua vita. E deciderà di affrontare una per una le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto: una casa che senta davvero sua, un lavoro che ami, un rapporto con il suo vero padre, con i suoi irraggiungibili fratelli e le sue imprevedibili sorelle. Imparerà così che per essere soddisfatti della vita dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato, capire che noi non siamo quello che abbiamo vissuto e che non abbiamo alcun obbligo di ricoprire per sempre il ruolo affibbiatoci dalla famiglia. E quando la moglie gli annuncerà di essere incinta, Erri sarà costretto a prendere la decisione più difficile della sua esistenza...

Uno straordinario romanzo sulla famiglia allargata italiana dei nostri giorni, che racconta quanto le persone che ci circondano influenzino la nostra vita, tendendo a plasmare il nostro carattere e ad assegnarci un ruolo. Fino al giorno in cui capiamo che se non vogliamo vivere una vita che non ci appartiene, occorre ribellarsi a chi ci ama.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
646,08 KB
9788830445871

Valutazioni e recensioni

3,56/5
Recensioni: 4/5
(48)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(19)
4
(7)
3
(8)
2
(10)
1
(4)
Ottavia
Recensioni: 4/5

È il primo romanzo che leggo di questo autore e mi è piaciuto molto. Leggero e molto scorrevole, offre un punto di partenza verso lo sviluppo di riflessioni sui rapporti e sulle relazioni che possiamo vivere nel quotidiano. Erri vive la sua vita senza sentirsi pienamente protagonista fino a quando non si trova costretto a prendere finalmente le sue decisioni e a fare delle scelte. Si racconta attraverso diversi flashback su più piani temporali che spiegano e completano la personalità del protagonista e dei suoi compagni di viaggio.

Leggi di più Leggi di meno
Rosita
Recensioni: 4/5

Terzo romanzo letto di Marone e terzo anche nell'ordine di gradimento. I personaggi di questa storia sono diversi ma ben delineati.Ognuno ha la sua storia, le sue crisi esistenziali e il protagonista principale Erri che vive accanto a loro, riesce renderti partecipe della loro vita a tal punto che hai l'impressione di aprire una porta e di ritrovarti là con loro a discutere, a mangiare. Unico neo, che la meravigliosa Napoli è solo accennata...peccato!

Leggi di più Leggi di meno
Grace
Recensioni: 3/5

Scrittura leggera per una trama che ha l'unica "difficoltà" di presentare tanti flashback su più piani temporali, una trama che ruota attorno al protagonista e alla sua famiglia molto più che allargata... Sono entrato in questo mondo sentendomi a casa, e superata la metà del libro ho sentito attorno a me un'atmosfera simile ai film di Troisi, caratterizzati da quel caratteristico malinconico umorismo, e poi ho percepito forti le note della chitarra di Pino Daniele che fanno da intro a una delle sue canzoni più belle, vale a dire "Quando"... Non voglio dire altro perché io credo fermamente che ciascuno debba farsi una propria opinione scevra da aspettative, però... se questo qui non è il romanzo migliore di Lorenzo Marone, sono cascato più che bene perché a questo punto gli altri mi daranno sicuramente il colpo di grazia, in positivo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,56/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(19)
4
(7)
3
(8)
2
(10)
1
(4)

La recensione di IBS


Circondato da un carosello di personaggi mai banali, Erri deciderà di affrontare, una per una, le piccole e grandi sfide a cui si è sempre sottratto. Imparerà così che per essere felici dobbiamo essere pronti a liberarci del nostro passato.

"Un libro che si fa leggere con dolcezza e profondità" - Luciana Littizzetto

"Lorenzo Marone racconta le contraddizioni senza cedere alle semplificazioni. E lo fa benissimo." - Corriere della Sera

"Somiglia a una commedia italiana (della nostra più felice tradizione) la narrazione di Marone, capace di raccontare con sensibilità e crudezza, pudore ma persino divertimento.Un romanzo che vive di rimandi e ispirazioni non solo letterarie: "Il giovane Holden", Franzen, "La famiglia" di Scola. Con il pregio di non strizzare l'occhio ai conflitti in corso, o al conformismo sui desideri delle coppie." - Conchita Sannino, la Repubblica

Tra la speranza e il rimpianto passa un soffio. E in quel soffio trascorriamo gran parte della nostra vita.

“Quello che non viene detto della nuova famiglia italiana”. Se fosse un trattato sociologico potrebbe essere questo il sottotitolo del secondo romanzo di Lorenzo Marone. Forte del successo del suo esordio La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015), lo scrittore napoletano, classe 1974, ex avvocato, torna a raccontarci le dinamiche familiari dei nostri tempi, spostando questa volta l’attenzione verso il non detto.
Erri Gargiulo, il protagonista di questa storia, è uno dei tanti uomini della “Generazione X”, cresciuto nella confusione di ruoli di una famiglia allargata. Dopo la separazione va a vivere con sua madre, una donna dal carattere d’acciaio, funzionario del vecchio partito della DC, almeno fino all’avviso di garanzia ricevuto nel 1994, e riciclatasi in seguito come conduttrice di Talk Show in una tv locale partenopea. Suo padre, un anarchico spiantato con molti ideali e poco senso pratico, dopo la separazione sparisce per qualche tempo in Spagna, dove incontra un'altra donna con cui, dopo alcuni anni, torna in Italia per aprire un ristorante. Dalla sua nuova storia nascerà Flor, la sorellastra hippie di Erri, fumettista e giramondo.
Anche Renata Ferrara, sua madre, si rifarà una vita. Il suo secondo compagno, Mario, un ingegnere barbuto e bonario, sarà per Erri il padre perfetto che non ha mai avuto e metterà al mondo altri due figli, Valerio e Giovanni, oltre naturalmente a portare con sé in questa grande casa della Napoli bene la sua prima figlia, Arianna.
Il quadro basterebbe per riempire pagine e pagine di copioni cinematografici. Ma Lorenzo Marone utilizza questa temperie di personaggi solo come contorno per descriverci il pozzo profondo di solitudine e tristezza, incapacità di esprimersi, amarezza, in cui finisce Erri nel momento in cui sua moglie Matilde decide di lasciarlo. Dopo molti anni trascorsi nel tentativo vano di mettere al mondo un figlio, Matilde ed Erri si ritrovano sconfitti ed estranei, incapaci di bastarsi a vicenda. La fine del matrimonio coinciderà con la perdita del lavoro di Erri e con una valanga di disillusioni precipitate all’improvviso addosso a lui.
Mai totalmente integrato all’interno di una famiglia in cui nessuno è veramente suo fratello, soggiogato da una madre ossessionata dall’Horror vacui, surclassato dal collega di lavoro che adesso dorme nel suo letto, Erri scopre all’improvviso di avere conservato da qualche parte una vecchia lista dei desideri. La tira fuori solo grazie all’aiuto di suo padre, che sembrava perso, e inizia lentamente a realizzarla.
Potrebbe essere una lunga e intricata trama melodrammatica, ma non lo è per niente. Lorenzo Marone fa luce sulle tematiche delle relazioni familiari contemporanee utilizzando un registro davvero inedito, fresco, mai drammatico. Quasi come se volesse prendere le distanze e disegnare ad acquerello una situazione complicata semplificandola. Con una abilità tutta italiana di arrivare dritti al centro delle emozioni, Lorenzo Marone ci fa vivere con intensità il momento in cui cerchiamo di ritornare in superficie, dopo una lunga asfissiante apnea.

Dal blog di Luciana Littizzetto

"Non conoscevo Lorenzo Marone e soprattutto non avevo letto il suo primo libro: La tentazione di essere felici, che pare abbia dominato le classifiche per settimane, tanto che adesso Gianni Amelio ne ha fatto pure un film.

Ma si sa. io vivo in questo mondo, ma risiedo in un altro parallelo, per cui è inutile farsi domande e soprattutto pretendere risposte.
Questo romanzo invece mi ha attirato fin dal titolo. La Tristezza ha il sonno leggero. A volte va così.

Titoli e copertine muovono chissà quali misteriose curiosità. Sono come le sirene di Ulisse, ammaliatrici. E poi la curiosità si è fatta lettura e da lì non mi sono più schiodata.
Perché questo è un libro che si fa leggere con dolcezza e profondità, perché Erri Gargiulo, il protagonista, è un uomo imperfetto come lo siamo noi.
Un 40 enne non bellissimo, un po' impedito, ironico e ancora in cerca di un sé che tarda a definirsi. Tempo un paio di pagine e ti innamori subito di Gargiulo e pure della sua gastrite, del suo modo bislacco di ricacciare dentro le emozioni, del suo essere indeciso su tutto.

E ti riconosci. Perché in questo marasma che sono le nostre vite, le vite di tutti nessuno escluso, non rimane altra scelta che stare. E da lì, in mezzo alla confusione che ci travolge, non smettere di sperare.

Come dice lui: "Alla fine ho capito che non è vero che la speranza non si tramuta mai in realtà. È una questione di numeri: più desideri hai, maggiore è la possibilità di fare centro".

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Lorenzo Marone

1974, Napoli

Lorenzo Marone nasce a Napoli. Laureato in Giurisprudenza, esercita l'avvocatura per quasi dieci anni, mantenendo parallelamente un'intima attività di scrittore. Un giorno smette di fare l'avvocato, si trova un lavoro come impiegato in un'azienda privata e comincia a spedire i suoi racconti. Suoi sono i libri Daria (La gru, 2012), Novanta. Napoli in 90 storie vere ispirate alla Smorfia (Tullio Pironti, 2013), La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015), Magari domani resto (Feltrinelli 2017), Cara Napoli (Feltrinelli 2018), Tutto sarà perfetto (Feltrinelli, 2019) e La donna degli alberi (Feltrinelli, 2020).Di se stesso scrive: «Amo i cani e tutti gli animali, corro tre volte a settimana, ascolto musica in ogni momento del giorno, soprattutto...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore