Categorie

Vincenzo Pappalettera

Anno edizione: 2010
Pagine: 394 p. , ill. , Brossura
  • EAN: 9788842545514

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    monica

    26/07/2012 15.55.53

    E' una delle prime testimonianze che ho letto sul Lager di Mauthausen, Papalettera descrive in modo molto dettagliato le sofferenze dei deportati cosi' come i molteplici modi per assassinarli nei modi piu' barbarici, non bastava solo ucciderli occorreva che la morte sopraggiungesse nelle modalita' piu' inumane in assoluto. Il libro inoltre e' ricco di documentazione storica fotografica e cartacea, sia di testimonianze di altri sopravvissuti sia di quei pochi aguzzini che furono processati per i crimini commessi. La vendetta che si compi' al momento della liberazione del Lager e' sicuramente deplorevole e inaccettabile per un essere umano, ma devo ammettere che, dopo aver letto questa testimonianza, non ho provato pena per quei kapo e SS che invocarono magnanimita', che imploravano per aver salva la vita a quei derelitti che fino al giorno prima avevano brutalizzato imbruttito affamato schiavizzato e annientato senza nessuna pieta' ne compassione, quei derelitti uomini (che di umano non avevano piu' nulla) che ogni giorno vedevano i forni bruciare uomini donne e bambini, uomini ai quali ogni momento ripetevano tu passerai per il camino perche' tu sei un pezzo tu sei solo escemento e per questo io qui ti uddicero' e lo faro' con immenso piacere.

Scrivi una recensione