€ 21,85

€ 23,00

Risparmi € 1,15 (5%)

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello
I. Una introduzione: breve storia della tutela penale della pretesa tributaria. – 1. Regole e sanzioni: la difficile affermazione della consapevolezza del dovere fiscale. – 2. La misura delle pretese come sintomo della loro attuabilità. – 3. Le radici costituzionali dell’interesse tributario. – 4. La meritevolezza di pena. – 5. Considerazioni di sintesi: la risposta alla domanda se punire. – 6. Breve storia del diritto penale tributario. – II. La riforma del 2000. – 1. Le premesse alla legge di delegazione. – 2. La l. n. 205/1999. – 3. L’impianto del d.lgs. n. 74/2000. – 4. La semplificazione. – 5. Le definizioni. – 6. Le scelte sanzionatorie. – 7. Le disposizioni per una “parte generale” speciale. – 8. L’inconoscibilità della norma tributaria extrapenale. – 9. L’adeguamento al parere del comitato antielusione. – 10. Le circostanze attenuanti. – 11. Il principio di specialità tra sanzione penale e amministrativa. – 12. Il comma 2 dell’art. 19. – 13. I rapporti tra processo penale e processo amministrativo. – 14. Le altre norme processuali. – III. I reati in materia di dichiarazione. – Sezione I. Criteri generali. – 1. Il dovere di dichiarazione. – 2. I destinatari dell’obbligo. – 3. Rappresentanza e delega di funzioni. – 4. Gli organi di controllo. – 5. I proventi di attività illecita. – Sezione II. Le singole fattispecie di delitto in materia di dichiarazione. – 1. La dichiarazione nulla. – 2. Il delitto di cui all’art. 2, d.lgs. n. 74/2000. – 3. La dichiarazione fraudolenta mediante altri raggiri. – 4. La dichiarazione infedele. – 5. Le valutazioni estimative. – 6. Il tentativo. – 7. L’omessa dichiarazione. – IV. I delitti in materia di documenti e pagamento di imposte. – 1. I reati in materia di documentazione. – 2. I reati in materia di pagamento di imposte.