Tutti i racconti. Vol. 2: 1954-1959.

Richard Matheson

Editore: Fanucci
Collana: Tif extra
Anno edizione: 2013
Formato: Tascabile
Pagine: 499 p., Brossura
  • EAN: 9788834721988
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 14,36

€ 16,90

Risparmi € 2,54 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    zombie49

    15/05/2013 08:43:48

    Secondo volume dell'opera omnia dei racconti di Matheson, alcuni dei quali inediti, scritti fra il 1954 e il '59. Storie di fantascienza, western, surreali, horror, fantasy, accomunate dall'introspezione dei personaggi che rivela una profonda conoscenza dell'animo umano. Nelle paure, sentimenti, difetti, desideri non sempre encomiabili dei protagonisti ci possiamo identificare. Matheson è forse il primo scrittore che negli anni '50 racconta un West di uomini e non di eroi, perché i sentimenti restano immutati nel tempo. Che presenta gli alieni non come mostri da sterminare, ma come esseri pensanti da rispettare nella loro diversità, e giustifica con la paura la loro aggressività. Soprattutto apprezzo i racconti psicologici, Matheson è un 30enne che sa raccontare con delicatezza e sensibilità la sconfitta della vecchiaia. Spesso perdenti, i suoi personaggi, ma non vittime: consapevoli delle loro scelte, ne affrontano le conseguenze con dignità. Sempre sorprendente la conclusione delle storie venate di sorridente ironia, a volte con un retrogusto amaro. Altissimo il livello di tutti i racconti. In particolare da 5/5: L'esame: Gli anziani devono sottoporsi a un esame di autosufficienza o saranno soppressi. Capolavoro sulla senilità e i rapporti tra familiari. Troppo fiero per perdere: Western introspettivo su orgoglio e paura. Il momento decisivo è breve, l'attesa interminabile. Soprattutto della morte. Acciaio: Nel futuro robot dalle sembianze umane disputano gli incontri di boxe. Le macchine sono più forti, ma gli uomini hanno cervello e cuore. Una visita a Babbo Natale: Un uomo vuole liberarsi della moglie usando il figlio come alibi. Ma il dubbio lo tormenta. I figli di Noè: Un automobilista è arrestato x un'infrazione stradale in un villaggio del Maine. Incubo surreale che "potrebbe capitare anche a te". Montaggio: E se la vita fosse come un film? Le considerazioni sullo scorrere del tempo sono banali, la fantasia di Matheson le rende affascinanti.

Scrivi una recensione