Categorie

Elmore Leonard

Traduttore: L. Conti
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2008
Pagine: X-676 p. , Brossura

3 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Avventura - Narrativa western

  • EAN: 9788806193010

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pier Morandi

    20/08/2016 12.42.20

    Conoscevo Elmore Leonard solo per alcuni classici del film Western (tra cui quel treno per Yuma visto da ragazzino, con mia mamma nella notte dei tempi). Questo libro è stata una piacevole ed inaspettata sorpresa. I racconti di Leonard, come scritto in ultima di copertina, hanno "un ritmo serratissimo e un forte impatto visivo", attraverso una scrittura diretta ed estremamente incisiva sia nei dialoghi sia nelle descrizioni (un plauso anche al traduttore). Le sue storie raccontano di uomini e donne di valore, al di là dell'appartenenza o del colore della pelle e, considerato il periodo in cui li ha scritti (gli anni 50), tanto di cappello! Ovviamente e rigorosamente Stetson.

  • User Icon

    Claudio B

    08/02/2015 17.03.02

    30 racconti, 30 capolavori. Uno stile secco ed efficace, una tensione che non viene mai meno, una capacità straordinaria di creare atmosfere. Davvero uno più bello dell'altro. Il più bello di tutti? Forse I Diavoli rossi, ma è davvero difficile scegliere.

  • User Icon

    spartan91

    07/11/2013 15.27.21

    30 racconti di puro western scritti in maniera eccellente! per chi ama il genere è un libro che deve per forza essere comprato e letto! ogni singolo racconto è scritto in modo tale che l'attenzione del lettore sia sempre alta, non ci si annoia mai! alcuni racconti hanno anche alcuni luoghi o personaggi in comune, quindi ci sono spesso dei collegamenti; sicuramente un libro consigliato per chi ama la frontiera e il genere western, libro che non delude!!! ;)

  • User Icon

    claudio

    14/04/2013 10.06.26

    Raccolta di 30 racconti western, alcuni dei quali sono delle vere e proprio chicche. Ambientati fra l'Arizona e il New Messico fra il 1870 e il 1890 (a parte l'ultimo che tratta della guerra di Cuba di fine secolo) hanno per protagonisti cow boys, sceriffi, apache, scout indiani, stazioni di posta, fuorilegge e tutto il meglio del genere western.

  • User Icon

    Marco

    23/09/2012 10.49.16

    Un libro che a ragione è stato definito "la migliore letteratura western di sempre". Per gli appassionati del genere la sua lettura è imprescindibile! Leonard possiede uno stile narrativo scorrevole e coinvolgente (vorrei ribadire a mia volta i complimenti al traduttore Luca Conti), oltre a un'approfondita conoscenza del mondo della frontiera. Ogni racconto è in grado di trascinarti con estrema facilità nell'atmosfera locale. Consigliato agli amanti del genere e non.

  • User Icon

    policlo

    20/09/2011 17.27.13

    Nonostante i racconti siano cortissimi, si "entra" subito nelle storie. Alcuni racconti sono straordinari, alcuni molto belli, solo pochi non lasciano il segno. Anche se sono tanti, alla fine ne vorresti ancora. Ognuno potrebbe essere un film...western, naturalmente.

  • User Icon

    Marco

    01/11/2010 00.15.03

    Racconti brevi (in media 20 pagine ciascuno) per gli amanti del genere. Alcuni li ho personalmente trovati molto belli (Un treno per Yuma, L'uomo con un braccio solo) anche se un amico me lo ha restituito senza neppure finirlo(de gustibus ecc. ecc.). Ci sono delle caratterizzazioni particolari e anche i cliché più classici (l'eroe buono, il supercattivo, l'apache spietato), comunque piacevole.

  • User Icon

    Gabriele

    17/09/2009 19.33.23

    Stupendo! Quando sentivo la parola "western" scappavo a gambe levate. Credevo fosse la noia fatta location. Leonard ha un modo fantastico di scrivere (lode anche a Luca Conti traduttore)! Stupendi i primi racconti in cui la fanno da padrona gli indiani. Bellissime le descrizione dei paesaggi. Sembra di respirare la polvere delle piste e cuocere sotto il sole a picco. Leggendo gli usi e costumi senti una strana sensazione e vieni proiettato a quei tempi. Tempi duri, tempi difficili. Ottimo libro!

  • User Icon

    piero

    11/04/2009 17.02.49

    Lettura non impegnativa ma divertente ed avvincente. Consigliato

  • User Icon

    Mario

    29/08/2008 21.59.55

    Che Elmore Leonard sia un maestro letterario del western è assolutamente palese se si legge questo libro. A partire dal fatto - da sottolineare più e più volte - che la Einaudi ha avuto un coraggio da leone a pubblicare una raccolta WESTERN quando ormai questo genere fa venire i brividi a tutte le case editrici che lo sfuggono come se fosse un portatore di sfortuna. Spero che Leonard, questo Leonard, faccia da apripista al genere qui in Italia, e ha tutte le carte in regola per riuscirci. Questi racconti sono West allo stato puro, piccoli capolavori che sarebbe stato un vero delitto lasciare nelle sole librerie americane, perchè uno scrittore come Leonard deve essere conosciuto in tutto il mondo, e non solo per i suoi romanzi noir. Trenta racconti ambientati nel West più puro - quello tra Arizona e New Mexico - che hanno la magia di spedire in lettore in quei luoghi accanto al protagonista, a seguirne le gesta come se li si stesse vivendo personalmente. Azione, sparatorie, ma soprattutto astuzia, furbizia, intelligenza sono elementi che trapelano in questi racconti, intagliando personaggi psicologicamente di ogni tipo, dallo sceriffo tranquillo e pacato al soldato terrorizzato dagli indiani, il tutto circondato da trame semplici ma che Leonard riesce a cucire addosso ai protagonisti con una maestria non comune. Un libro da non lasciarsi sfuggire nonostante il prezzo, una raccolta da leggere e rileggere. ASSOLUTAMENTE CONSIGLIATO!

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione