Categorie

Federica Bosco

Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Anno edizione: 2015
Pagine: 338 p. , Rilegato

Età di lettura: Young Adult.

Scopri tutti i libri per bambini e ragazzi

  • EAN: 9788804658023

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Pierfrancesco

    14/08/2016 20.19.37

    Avevo già letto il suo precedente libro il peso specifico dell'amore, questo lo trovato carino scorrevole non noioso devo dire come qualità ottima consigliatissimo!

  • User Icon

    Giuseppe Magnone

    17/05/2016 13.24.18

    Ecco a voi la favola di cenerentola dei giorni d'oggi. Protagonista e voce narrante della storie e' Marina, che ha 19 anni e una vita non facile. Rimasta prematuramente orfana della mamma, con un padre padrone burbero, autoritario e prepotente il sogno di frequentare l'Accademia di Belle Arti lasciato nel cassetto per evitare che il fratellino venisse cresciuto dalla "matrigna", e la scelta di andare a lavorare per non gravare sul padre pronto a rinfacciarglielo. Per di più con gli uomini marina non e' affatto fortunata, in cerca del principe azzurro che la circondi di amore, protezioni e attenzioni, si scontra invece con la realtà di essersi invaghita della bellezza di un ragazzo christofer (christo) che vuole solo portarla a letto. Si sente peggio di Cenerentola: profondamente sola, incompresa e armata solo di una bella dose di ironia, ma senza nessuna Fata madrina all'orizzonte che venga a salvarla. Ma ecco che all'improvviso arriva il principe azzurro, il ragazzo giusto per lei, Nicholas - Nic - un writer con la passione dei murales e dello skateboard entra nella sua vita e porta la luce e una ventata di colore nel suo mondo in bianco e nero. Lei e Nic hanno un sacco di cose in comune: la passione per l'arte, la perdita prematura della madre, matrigne e fratellastri e padri che pretendono di comandarli a bacchetta. Nic sembra comprenderla come non ha mai fatto nessun'altro e stare con lui sarebbe bellissimo, ma non posso stare insieme perché Nic sta per sposarsi con un'altra. Le favole finiscono sempre con un lieto finale e anche questa storia ha il suo lieto finale. Romanzo ben scritto con un linguaggio molto semplice, che scorre molto velocemente e coinvolge in pieno il lettore, con personaggi descritti egregiamente, narrativa eccellente e storia che fa sognare come una favola moderna. Mi e' piaciuto moltissimo. Consigliato vivamente. Giuseppe Magnone

  • User Icon

    dani70

    08/02/2016 06.12.50

    Molto carino e scorrevole, letto in un giorno. Ma sicuramente prevedibile e con troppo "happy end". Una favola.

  • User Icon

    Elena

    11/12/2015 09.21.27

    Inizialmente non volevo dare il massimo dei voti a questo libro perché in alcune parti mi ha fatto proprio arrabbiare, soprattutto il comportamento del padre-padrone che andrebbe preso a calci, e l'incapacità della figlia di ribellarsi e farsi valere. Poi però ho pensato che se un libro è in grado di farti provare delle emozioni, che siano di gioia o anche di rabbia, significa che è un buon libro e che la scrittrice è stata in grado di toccarti qualcosa dentro. Per questo motivo ritengo che il libro meriti il massimo dei voti, nonostante il finale forse troppo semplificato. Consiglio di leggerlo assolutamente perché è una storia che lascia qualcosa e non si dimentica dall'oggi al domani.

  • User Icon

    roberta

    26/11/2015 13.46.13

    Appena terminato, divorato. Una fiaba? forse ma mi ha toccato tanto e speravo in un happy end.

  • User Icon

    katia

    23/11/2015 15.22.32

    Della Bosco mi è sempre piaciuta la veridicità delle storie. Questa volta, forse, si è cercato l'happy end a tutti i costi

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione