Salvato in 17 liste dei desideri
EBOOK
Dettagli Mostra info
Uccidi il padre 8 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Uccidi il padre - Sandrone Dazieri - ebook
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi

Informazioni del regalo

Descrizione

Un bambino è scomparso in un parco alla periferia di Roma. Poco lontano dal luogo del suo ultimo avvistamento, la madre è stata trovata morta, decapitata. Gli inquirenti credono che il responsabile sia il marito della donna, che in preda a un raptus avrebbe ucciso anche il figlio nascondendone il corpo. Ma quando Colomba Caselli arriva sul luogo del delitto capisce che nella ricostruzione c'è qualcosa che non va. Colomba ha trent'anni, è bella, atletica, dura. Ma non è più in servizio. Si è presa un congedo dopo un evento tragico cui ha assistito, impotente. Eppure non può smettere di essere ciò che è: una poliziotta, una delle migliori. E il suo vecchio capo lo sa. Le chiede di lavorare senza dare nell'occhio al caso e la mette in contatto con Dante Torre, soprannominato "l'uomo del silos", esperto di persone scomparse e abusi infantili. Di lui si dice che è un genio, ma che le sue capacità deduttive sono eguagliate solo dalle sue fobie e paranoie. Perché da bambino Dante è stato rapito e, mentre il mondo lo credeva morto, cresceva chiuso dentro un silos, dove veniva educato dal suo unico contatto col mondo, il misterioso individuo che da Dante si faceva chiamare "Il Padre". Adesso la richiesta di Colomba lo costringerà ad affrontare il suo incubo peggiore. Perché dietro la scomparsa del bambino Dante riconosce la mano del "Padre". Ma se è così, perché il suo carceriere ha deciso di tornare a colpire a tanti anni di distanza? E Colomba può fidarsi davvero dell'intuito del suo "alleato"?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Testo in italiano
Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
1,4 MB
564 p.
9788852050879

Valutazioni e recensioni

3,59/5
Recensioni: 4/5
(37)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(16)
3
(7)
2
(2)
1
(4)
luca
Recensioni: 5/5

Storia molto originale e personaggi ven inseriti e piacevoli. Dante è una piacevole scoperta. Consigliato come gli altri voluno della trillogia

Leggi di più Leggi di meno
nanni
Recensioni: 3/5

Per circa trequarti una lettura avvincente, la conclusione e motivazioni thriller politiche contenute nella parte finale, mi lasciano perplesso.

Leggi di più Leggi di meno
chicca
Recensioni: 4/5

Se avete amato il personaggio del Gorilla amerete anche la coppia Torre-Caselli. Sempre ben scritto e talmente avvincente che non vedi l'ora di girare pagina. Succede di tutto e la storia ricorda certi romanzi americani, ma leggetelo e non ve ne pentirete. Qualche sciatteria, come uno dei cattivi che all'inizio si chiama Andrea e poi Emilio, ma sono peccati veniali. Aspettiamo il seguito.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,59/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(8)
4
(16)
3
(7)
2
(2)
1
(4)

La recensione di IBS

Colomba Caselli ha "il viso di una guerriera", occhi grandi verdi e spalle larghe, ma non abbastanza da sopportare il peso che si porta dietro da mesi. È un poliziotto e dovrebbe essere abituata a fronteggiare casi disperati, eppure quegli occhi tristi sono indicativi del suo stato d'animo. Colomba è provata, dopo un grave incidente sul lavoro di cui si ritiene responsabile e da cui è uscita fortemente indebolita, nel corpo e nello spirito, ha chiesto un'aspettativa per combattere contro i suoi demoni.
Ma ora non c’è più tempo per le paranoie, Colomba deve mettere da parte le sue ansie e tornare subito a lavoro. Glielo impone il capo, è accaduta una cosa molto grave e c’è bisogno del migliore poliziotto, c’è bisogno di lei: in uno dei tanti parchi di Roma, affollato dai cittadini in fuga dalla calura estiva è successo un fatto increscioso. Una donna è stata rinvenuta decapitata e il suo figlioletto di sei anni non si trova più. Il marito e padre del bambino, dopo essersi svegliato dal riposo pomeridiano, ha fatto la macabra scoperta.
Le accuse all'inizio cadono proprio su di lui, ma Caselli intuisce che non è il colpevole: troppo goffo, insicuro, maldestro. È lei uno dei personaggi chiave di questo romanzo e trovare il bambino è la prima cosa che le viene chiesto. Ma non è sola nel fronteggiare questa situazione.
Entra in scena la seconda figura cardine del romanzo: Dante Torre, meglio noto come "l'uomo del silos". Quarantadue anni, psicolabile, follemente claustrofobico – non può assolutamente stare al chiuso e al buio – bloccato da altre fobie e difetti. Ma è bravissimo nel cogliere le sfumature, le note discordanti, percepisce le emozioni e sa leggere il volto di una persona. Ha alle spalle una storia tremenda di abusi e prigionia, rapito da bambino è stato tenuto in ostaggio per undici lunghi anni, dai sei ai diciassette anni, in un silos dal terzo personaggio del romanzo - il misterioso uomo chiamato da Dante "Il Padre".
Quella di Dante è stata un’esperienza ai limiti della follia. Privato di ogni contatto con ogni essere umano – ad eccezione del Padre stesso – ammaestrato come una bestia, punito o premiato a seconda dei voleri del suo carceriere, Dante conosce la libertà solo da adolescente, e da adulto è l’unico a credere che il Padre sia ancora in circolazione, e non sia invece il contadino trovato suicida anni prima.
Il sospetto è diventato certezza quando nei pressi del luogo del rapimento del bambino viene ritrovato un fischietto da boy-scout. Era un portafortuna che il “Figlio” conservava durante la prigionia. Il “Padre” è tornato, dopo tutti questi anni.
La richiesta d'aiuto di Colomba fa cadere Dante in uno stato di impotenza e fa riemergere tutti i fantasmi del passato. Ora deve confrontarsi di nuovo con il suo incubo peggiore, ma non sarà il solo ad affrontare una dura prova, anche Colomba dovrà districarsi fra le sue fobie e mettere alla prova il suo valore. Il "Padre" è lì fuori ad attenderli e loro non possono più tirarsi indietro.
Sandrone Dazieri questa volta sceglie di allontanarsi dal noir metropolitano e dal suo personaggio storico “Il Gorilla”, diventato presto un “cult”, protagonista persino di un film interpretato da Claudio Bisio e percorre, non senza successo, altre vie imbastendo un thriller mozzafiato che non dà alcuna via di scampo al lettore, in un crescendo di suspense e adrenalina.
In Uccidi il Padre lo scrittore tesse una trama dall'equilibrio perfetto che alla fine spazza via ogni dubbio. Un ritmo veloce e incalzante, ricco anche di pause narrative che servono a delineare nel profondo le personalità dei protagonisti.
Più si procede nella narrazione e più il quadro diventa nitido: alla fine il nodo si scioglie, ma il lettore si trova di fronte a verità ancora più inquietanti ed è solo con le proprie domande. In apparenza costruito come una caccia al serial killer, questo romanzo scava lentamente nelle pieghe dell'animo umano di cui scorge le infinite debolezze e le grandi virtù.

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Sandrone Dazieri

1964, Cremona

Vegetariano e pacifista, nel 1992 si avvicina all'editoria come correttore di bozze nel service editoriale Telepress, di cui, cinque anni dopo, è nominato direttore a Milano. Nel frattempo diventa giornalista pubblicista e collabora per cinque anni con «il Manifesto» come esperto di controculture e narrativa di genere. Nel 1999 pubblica il suo primo romanzo noir, Attenti al Gorilla, per il Giallo Mondadori: il rapporto con la casa editrice si approfondisce sino alla nomina a responsabile dei Gialli Mondadori prima, di tutto il comparto dei libri per edicola poi. Sandro detto "Sandrone" scrive altri tre romanzi per adulti, sempre noir (La cura del Gorilla per Einaudi, Gorilla Blues e Il Karma del Gorilla per Strade Blu Mondadori), un romanzo per ragazzi (Ciak si indaga, premio...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Compatibilità

Formato:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Compatibilità:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Cloud:

Gli eBook venduti da la Feltrinelli.it possono avere due diversi formati, ePub o PDF, e possono essere protetti da Adobe DRM. In caso di download di un file protetto da DRM si otterrà un file in formato .acs, (Adobe Content Server Message), che dovrà essere aperto tramite Adobe Digital Editions e autorizzato tramite un account Adobe, prima di poter essere letto su pc o trasferito su dispositivi compatibili.

Clicca qui per sapere come scaricare gli ebook utilizzando un pc con sistema operativo Windows

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore