L' ultima tentazione di Cristo (Blu-ray)

The Last Temptation of Christ

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Last Temptation of Christ
Paese: Stati Uniti
Anno: 1988
Supporto: Blu-ray
Salvato in 38 liste dei desideri

€ 8,79

Venduto e spedito da Shop Mio

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,98 € Spese di spedizione

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 7,99 €)

Il celeberrimo film scandalo tratto dal romanzo di Nikos Kazantzakis, che racconta l'ultima, visionaria ed estrema tentazione di Cristo, ormai sulla croce, di sottrarsi al sacrificio e provare desideri ed esperienze terrene.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Matteo

    12/05/2020 11:14:24

    Alla sua uscita destò scalpore e ancora oggi è considerato un film scandalo ma personalmente non me ne capacito, film messo in scena in maniera magistrale da Martin Scorsese basato sul romanzo di Kazantzakis il quale si pone domande molto profonde riguardo la caratteristica fondamentale e a tratti contraddittoria del Cristo ovvero essere il figlio di Dio ma pur sempre un uomo. Uno dei film più sottovalutati di Scorsese, il tema di base è molto interessante e complesso ma personalmente lo ritengo un film fatto proprio per quelli che lo hanno boicottato cioè i credenti, un credente cristiano senza pregiudizi dovrebbe apprezzare i temi e gli interrogativi di quest'opera. Da sottolineare le interpretazioni di Williem Dafoe e Harvey Keitel, rispettivamente Gesù e Giuda. Consigliato vivamente a chi è interessato particolarmente al tema ma anche al semplice appassionato di cinema.

  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 163 min
  • Lingua audio: Italiano (DTS HD 2.0);Inglese (DTS HD 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese per non udenti
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • AreaB
  • Martin Scorsese Cover

    "Propr. M. Marcantonio Luciano, regista statunitense. Di origini italiane, cresce a Little Italy. Ostacolato nella sua vocazione religiosa (viene espulso dal seminario per l'amicizia con delinquenti di strada), si avvicina al mondo del cinema di cui subisce il fascino sin da ragazzino. Esordisce dietro la mdp con il drammatico Chi sta bussando alla mia porta? (1969, ma l'ideazione risale al 1965) che annuncia le tematiche principali della sua successiva produzione: la predilezione per storie sulla vita violenta dei bassifondi dove prevalgono la fisicità dei personaggi e le loro pulsioni autodistruttive, la costante presenza autobiografica (dall'ossessiva educazione cattolica alle contraddizioni della cultura italoamericana), la sapiente fusione di dialoghi e voci fuori campo, l'ironia dai... Approfondisci
  • Harvey Keitel Cover

    Attore statunitense. Ex marine con il naso da pugile, orgoglioso ed emblematico esempio di brooklyniano, studia all'Actor's Studio e lavora per dieci anni in teatro prima imporsi al cinema in Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì all'inferno (1972) di M. Scorsese. Per lo stesso regista interpreta anche Taxi Driver (1976), conquistando la fama di attore adatto a ruoli drammatici, dolenti e incisivi. Dopo l'ossessivo I duellanti (1977) di R. Scott, nonostante l'efficace prestazione nei panni di un commissario-psicoanalista in Il lenzuolo viola (1980) di N. Roeg, la sua stella sembra offuscarsi, ma con l'inizio degli anni '90 ritorna prepotentemente alla ribalta con gli ormai proverbiali Le iene (1992) e Pulp Fiction (1994) di Q. Tarantino e con il furibondo Il cattivo tenente (1992) di A.... Approfondisci
Note legali