Umbilicus italiae

Lucio Caddeu

Anno edizione: 2009
Pagine: 120 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788864280103
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Stefania Amorosi

    31/05/2011 20:28:21

    Questa è la leggenda del lago di Cotilia (oggi lago di Paterno) e della sua fiorente città. A Lucio Caddeu - fotografo e scrittore, sardo di nascita ma sabino d'adozione - il merito di aver riscoperto, attraverso un paziente lavoro di ricerca e di studio durato vari anni, questo interessante retaggio del passato, che suscita comunque ancora oggi interrogativi e cela affascinanti ipotesi. Paterno, inferno e paradiso Paterno infatti è un piccolissimo borgo, situato nel comune di Castel Sant'Angelo (RI), ma possiamo dire che sia stato attraversato, in varie epoche e in vario modo, dalla Storia... e anche dalla leggenda.Si è servito dei racconti degli anziani, ma soprattutto dei tanti libri e documenti rintracciati presso la Biblioteca Paroniana di Rieti". Umbilicus Italiae ripercorre dunque la secolare storia di quella zona del reatino che si estende da Cittaducale ad Antrodoco, e lo fa mescolando testimonianze storiche e racconti tramandati oralmente, in un incastro di fatti accertati e aneddoti conditi di tradizioni popolari (come il drago che avrebbe infestato in passato il lago di Paterno o la presenza di esseri anfibi, sirene e tritoni), che rende la sua lettura particolarmente interessante e piacevole. Sicuramente da leggere

Scrivi una recensione