Categorie

Stieg Larsson

Traduttore: C. Giorgetti Cima
Editore: Marsilio
Collana: Farfalle
Anno edizione: 2007
Pagine: 676 p. , Brossura
  • EAN: 9788831793322

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Simon60

    03/06/2016 21.38.19

    Arrivo tardissimo a leggere un romanzo letto da tanti milioni di persone, e concordo pienamente con le recensioni più positive. Avrà anche i suoi difetti, ma che importanza ha? I bei romanzi non si impara a comporli nelle scuole di scrittura. Larsson ti tiene attaccato alle sue pagine, e se questa non é bravura....

  • User Icon

    Federico

    29/01/2016 18.53.59

    FIGLIE NON AMATE DALLE MADRI Provocatoriamente ribalto il titolo del romanzo analizzando la situazione affettiva familiare delle protagoniste:Lisbeth non ha mai avuto l'affetto della madre,situazione analoga per Harriett(ignorata dalla madre per tutta la vita)Le famiglie sono tutte disgregate(Mikael,Lisbeth,tutti i Vanger con figli o no).Di qui la facilità dei "cattivi",nazisti o no,ad esercitare le loro azioni malvagie sulle povere malcapitate.Romanzo al femminile(Mikael non è mai vero protagonista)Le relazioni affettivo-sessuali sono tipicamente nordiche(più libere e disinvolte di quelle "latine")

  • User Icon

    Zuckerman

    30/12/2015 13.31.53

    Ottimo romanzo, diverso dai soliti schemi; ha contribuito in modo fondamentale al successo dei gialli svedesi. Il migliore della trilogia.

  • User Icon

    And the Oscar goes to ....

    02/12/2015 16.20.08

    Volume 1, 2 o 3 che sia, si tratta di una storia ben scritta e coinvolgente. Per me un Cult!

  • User Icon

    laura

    29/06/2015 11.32.05

    Thriller ben congeniato e avvincente, scritto in modo fluido e scorrevole. Nonostante le quasi settecento pagine trascina il lettore nella storia, a volte complessa e con un'infinità di nomi e parentele ingarbugliate, senza dargli tregua. I due protagonisti il giornalista Mikael Blomkvist e la sociopatica, esperta di computer, Lisbeth Salander sono la coppia peggio amalgamata ma più riuscita degli ultimi anni.

  • User Icon

    Erika Berger

    22/02/2015 18.15.40

    Finalmente ho letto questo libro..dopo averne sentito parlare per anni! Sinceramente mi aspettavo un vero e proprio capolavoro, in realtà, la pubblicità e i film che sono usciti hanno aiutato a diffonderne la fama. La famiglia Vanger a tratti sembra quasi ironica, mentre Kalle Blomkvist, il protagonista, è un personaggio ben riuscito..quasi uno 007, ma più intellettuale. Miglior personaggio, anche se secondario, Erika Berger, donna forte e di carattere. Su Lisabeth Slander ho ancora qualche dubbio. Nel complesso la storia non è nulla di strabiliante, comunque il libro tiene incollati, per questo do un bel 4!

  • User Icon

    Simone

    12/02/2015 18.14.16

    Per gli amanti del crime è un'opera che non può mancare. L'ambientazione è quella giusta, i personaggi sono riconoscibili e vengono impressi bene nella mente del lettore e la trama è davvero interessante. Altamente consigliato!

  • User Icon

    Roberto

    03/04/2014 13.51.04

    Bruttissimo. E'proprio un'opera dilettantesca, piena di difetti nell'evoluzione della trama e d'inverosimiglianze sparse ovunque. Come sia diventato quel best seller che è rimarrà sempre un mistero. Anche lo stile è da dilettante, Larson stesso non si era neanche preoccupato di fare una revisione linguistica, ne aveva lasciato l'incombenza alla sua compagna. E' vero che si legge in pochi giorni malgrado la mole, ma dopo averlo terminato resta l'amaro in bocca, resta la sensazione di aver letto un'opera fredda e completamente priva di poesia.

  • User Icon

    Saretta

    28/02/2014 18.15.35

    Era da tempo che volevo cimentarmi in questa trilogia e finalmente ho potuto apprezzare il primo volume! Una storia davvero avvincente che ti prende subito. L'autore è bravo a fornire a bocconi le informazioni al lettore, mantenendo viva la tensione fino all'ultimo. Un crescendo di suspense fantastico

  • User Icon

    tapparella71

    22/12/2013 21.15.20

    Sono assolutamente d'accordo con la recensione precedente, il testo decolla in maniera grandiosa a partire da metà libro, comunque un'ottima lettura, avvincente ed accattivante.

  • User Icon

    Guendalina

    08/12/2013 16.13.23

    Il libro inizia davvero verso pagina 300, prima si fa davvero fatica ad andare avanti !

  • User Icon

    Domenico

    11/10/2013 12.57.25

    Stupendo!!! Grazie a questo libro ho iniziato ad amare la Svezia e la letterattura nordica (oggi non leggo altro). L'ho letto in una settimana e i restanti due della trilogia Millennium li ho divorati in pochissimi giorni. Ritmo serrato, suspance dietro ad ogni pagina, non riesci a smettere di leggerlo perchè sei sempre curioso di vedere cosa accade nella pagina seguente. Lisbeth è un eroina, se non fosse frutto dell'immaginazione letteraria sarei partito oggi stesso per la Svezia solo per conoscerla. Il mio voto è 5 solo perchè non posso dare di più, Stieg Larsson era un genio..Consigliatissimo, questo e tutta la trilogia.

  • User Icon

    Simona

    23/09/2013 11.45.25

    Credo sia un buon libro anche se non si è rivelato del mio genere. All'inizio è dura andare avanti, ma poi la suspance si fa sentire di più. Non mi ha lasciato moltissimo, ma consiglio di provare a leggerlo perché sono molto soggettiva in questo giudizio.

  • User Icon

    Tilde

    20/08/2013 21.31.28

    Risvolti di una Svezia insospettabile e di segreti che alimentano misteri che i bravi protagonisti del libro riesciranno a smascherare con un ritmo coinvolgente e serrato. Nel libro c'è la suspense, l'intrigo, l'amicizia e l'amore in tutte le sue forme e perversioni, oltre a tanti altri sentimenti.

  • User Icon

    filippo

    19/07/2013 22.52.30

    gran bel thriller con una trama originale e credibile.

  • User Icon

    NUCCIO

    25/06/2013 19.35.31

    a me e' piaciuto molto , me lo sn divorato in un minuto. consigliato.

  • User Icon

    francesco

    22/05/2013 12.29.14

    incuriosito dal tam tam mediatico mi sono deciso a leggere la trilogia di larsson.questa prima opera l'ho trovata veramente ottima. ritmo incalzante, personaggi ben tratteggiati e molto originali,e nonostante ci sia tanta carne al fuoco con un grandissimo finale tutto si dipana e le tessere vanno al loro giusto posto. promozione piena per l'autore.

  • User Icon

    Luca

    01/04/2013 15.12.49

    Una buona lettura, ma niente di più a mio avviso. Sinceramente non capisco tutta la cassa di risonanza intorno a questo libro (di gialli ce ne sono di migliori a bizzeffe). Prima parte troppo lenta e leggermente noiosa. Poi con la presentazione della 'sinistra' famiglia Vagner e il giallo di Harriet il romanzo si risolleva ma senza mai entusiasmare troppo. Ultime 30/40 pagine totalmente superflee. Consigliato, ma senza impegno. Ho dato un 3 su 5...ma è un 3 davvero scarso.

  • User Icon

    Mirko

    22/02/2013 12.28.43

    Libro imponente ma scorrevole. L'ho letto da qualche anno ormai ma non credo lo rileggerò, ci sono molti libri migliori. Come inizio della trilogia porta bene dentro e invita alla lettura anche degli altri 2. Ma letto il secondo finisce la voglia, il terzo va letto solo per curiosità e per concludere la trilogia. Meglio i primi libri di Faletti.

  • User Icon

    Sophie

    31/01/2013 11.07.09

    Spettacolare, non fatevi spaventare dalla lunghezza, le pagine scorrono velocemente una dopo l'altra e non vedrete l'ora di finirlo.

Vedi tutte le 607 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione