L' uomo del labirinto

Donato Carrisi

Editore: Longanesi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,02 MB
  • Pagine della versione a stampa: 400 p.
    • EAN: 9788830450615

    16° nella classifica Bestseller di IBS eBook - Narrativa italiana - Thriller e suspence - Thriller

    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    3 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Tittolo

      19/05/2018 08:54:02

      Mi spiace! Non credo di essere particolarmente arguto ma il fatto di aver intuito dove si andava a parare già nelle prime 50 pagine mi fa propendere a pensare che questo thriller non sia un vero e proprio capolavoro. Bella storia ma, secondo me, non particolarmente intrigante.

    • User Icon

      Cremo

      10/05/2018 12:29:05

      Buon thriller , non semplice da capire il finale ma che regala un bel colpo di scena

    • User Icon

      eri

      08/05/2018 17:50:56

      questo coso non lo porto nemmeno a termine. i primi tre libri magnifici . vado ad inerzia sperando di ritrovare la stessa magia degli altri ma la delusione è enorme. trama più labirintica del titolo stesso. scritto in maniera semplice senza spessori particolari. personaggi per cui vale solo la storia personale passata (in alcuni casi meglio di altri) che quella presente....mi pento proprio di averlo comprato. sconsigliato!!!

    • User Icon

      Davide

      08/05/2018 08:28:02

      Un'ulteriore conferma dello stile di Carrisi che tiene sempre il lettore sul filo del rasoio. Libro che si legge facilmente, trama non semplicissima, dove bisogna prestare attenzione alla parte finale, che non voglio spoilerare pero' il tutto fa presupporre ad un'altro libro con protagonista Mila Vasquez. Il mio preferito rimane Marcus il penitenziere. Voto 3/5, nella media, consigliato.

    • User Icon

      Francesco Raugei

      07/05/2018 06:33:12

      Ho dovuto rileggere le ultime pagine perché non capivo il finale, (forse sono un pò limitato) ma ancora adesso ho qualche dubbio !!!! Comunque molto bello e intrigante.

    • User Icon

      Carlo Smania

      04/05/2018 14:38:17

      Bellissimo fino al finale, che non ho capito (ma forse sono io limitato)

    • User Icon

      michelap.

      26/04/2018 10:42:01

      Leggere questo libro è come entrare in un labirinto di specchi dove non sai mai se quello che vedi è reale o solo un riflesso. Lo consiglio come uno dei migliori thriller di Carrisi.

    • User Icon

      Stefania

      24/04/2018 18:33:09

      Carrisi non delude quasi mai, bellissimo, letto in 2 giorni, ti inchioda, anche se si "spegne"un po' verso il finale e soprattutyto la parte conclusiva ma comunque approvato a pieni voti! Carrisi il migliore scrittore di thriller contemporaneo.....

    • User Icon

      Barbaccia77

      28/03/2018 20:11:36

      Carrisi non sbaglia un colpo!Semplicemente geniale! :-) Chi non comprende il finale non può sparare a zero perché ci sono dei chiari e limpidi collegamenti al libro L'IPOTESI DEL MALE scritto in precedenza in cui sono protagonisti Berish e Mila Vasquez e che sicuramente avrà un seguito.

    • User Icon

      luca

      28/03/2018 06:46:18

      Libro scorrevole, la storia è intrigante e non vedi l'ora di arrivare alla fine, le ultime 20 pagine ti fanno cadere quell'ottimo libro letto fino a quel punto, finale senza senso che non si capisce bene.

    • User Icon

      Fabio

      27/03/2018 15:59:59

      Sicuramente uno tra i più belli di Carrisi.

    • User Icon

      Moira

      17/03/2018 16:56:38

      Deludente.

    • User Icon

      Giuly

      16/03/2018 07:03:11

      Un thriller da brivido. Grandissimo Carrisi, abile come pochi altri nello scandagliare gli abissi più bui dell'animo umano. Meraviglioso.

    • User Icon

      Gigi

      15/03/2018 13:15:45

      Ma solo io non ho capito nulla del finale? Bravo Carrisi, non riuscendo a trovare un finale sensato fa il gioco delle tre carte. Insopportabili le autocitazioni da romanzi precedenti. La "resurrezione" del detective è grottesca. Mi spiace, ma non mi freghi più.

    • User Icon

      Alessandra

      15/03/2018 10:42:30

      Un thriller che non concede nessuna tregua perché è congegnato in maniera perfetta. Forse uno dei migliori libri di Carrisi!

    • User Icon

      chicca

      12/03/2018 13:03:19

      No, non è proprio il mio genere. Qualche mese fa avevo letto la ragazza nella nebbia, che mi era piaciuto, ma questo no. Troppo estremo, si spinge al di là di ogni immaginabile perversione. Amo i polizieschi perchè negli ultimi anni hanno saputo raccontare la realtà meglio dei saggi o di altri generi letterari, ma in questo romanzo, come negli altri dell'autore che lo letto, sembra esserci una voluta sospensione spazio temporale: non viene citato nè un luogo nè una data o un avvenimento storico, anzi tutto è calcolato per non dare al lettore riferimenti precisi. Fateci caso, neppure dai nomi dei protagonisti si riece a capire dove si svolge l'azione; nessuno fa una chiamata con un cellulare o una ricerca su internet, la tecnologia semplicemente non esiste. Riconosco una una buona dose di mestiere nell'inteccio e un linguaggio piacevole, scorrevole ed efficace ma non credo che leggerò altro dell'autore.

    • User Icon

      Eliana

      11/03/2018 18:36:39

      Trama estremamente improbabile, a partire dall'idea di fondo: una ragazza che sopravvive per 15 anni in un labirinto sotterraneo; assurda anche la storia del fumetto che si legge con uno specchio; poco credibile la rapidità con la quale il detective trova le tracce del rapitore e non parliamo poi del finale: un guazzabuglio di eventi che mettono in dubbio ciò che è stato narrato fino a quel momento creando solo confusione nel lettore. Troppe forzature per una trama al limite dell'assurdo.

    • User Icon

      andrea

      10/03/2018 15:02:40

      Come sempre Carrisi è una garanzia di ottima lettura,la storia prende subito e non molla la presa fino alla fine. Grande romanzo anche se forse un po' troppo sbrigativo...l'ho finito in un giorno.

    • User Icon

      teobest

      05/03/2018 14:24:28

      Ultimo libro che compro di Carrisi,finale affrettato e trama alquanto improbabile.

    • User Icon

      Ombretta

      05/03/2018 13:13:47

      Il libro è leggibile ma ha anche tanti difetti e per questi non posso dargli più di 2 stelle. Si parte da un argomento interessante, il ritrovamento di una donna rapita 15 anni prima. Ma con l'inizio delle ricerche del mostro arrivano anche i problemi. Per me non sapere dove si svolgono i fatti è una grossa pecca. Durante la lettura mi sono trovata spesso disorientata. Questo voler inserire personaggi che, per cognome, vengono praticamente da ogni paese del mondo che significato dovrebbe avere? Quello forse di aver preparato un prodotto pronto per la vendita in Spagna, in Francia, in Inghilterra, in Germania... ? Personaggi tra l'altro tratteggiati piuttosto scarnamente. Tutti assolutamente dimenticabili. E la velocità del detective nello scovare il colpevole poi ...entra nel deep web e in 5 minuti lo trova... Le cose succedono ma non capisci come sia possibile. E sono arrivata alla fine con una sensazione di incompletezza. Un finale brutto che lascia solo tanti interrogativi senza risposta e allo stesso tempo un finale aperto per un seguito....Peccato.

    Vedi tutte le 65 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione