Le vedove del giovedì

Claudia Piñeiro

Traduttore: M. Finassi Parolo
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 6 ottobre 2016
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788807888663
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86
Descrizione
Alla periferia di Buenos Aires, dietro alti muri perimetrali, al di là di cancelli rinforzati e affiancati dalle garitte della vigilanza, si trova il complesso residenziale di lusso Altos de la Cascada. Fuori, la strada, la baraccopoli di Santa Maria de los Tigrecitos, l'autostrada, la città, il resto del mondo. Ad Altos de la Cascada vivono famiglie facoltose che hanno lo stesso stile di vita e che vogliono mantenerlo, costi quel che costi. In quest'oasi dorata di pace e tranquillità, un gruppo di amici si riunisce una volta alla settimana lontano dalla vista dei figli, delle donne di servizio e soprattutto delle mogli che, escluse da questi incontri virili, si autonominano, ironicamente, "le vedove del giovedì". Ma una notte la routine si spezza rivelando il lato oscuro di una vita "perfetta".

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Questo articolo potrebbe non essere consegnato entro Natale
Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    lina

    30/11/2016 18:40:40

    il continuo rimpallo tra la voce narrante principale e il "narratore onnisciente" crea un effetto confusione accentuato dal susseguirsi di nomi e vicende apparentemente futili. solo nel finale il romanzo si redime e mostra la sua trama.

  • User Icon

    bettina

    18/10/2011 22:30:45

    la crisi in Argentina per la classe medio-alta é stata descritta molto bene ed anche lo stile di vita nelle aree fuori centro i cosiddetti country, vigilati, pulitissimi (in centro erano mucchi d'immondizia ovunque) vita artificiale e superficiale, a me é piaciuto (anche il film non é male) e l'ho letto d'un fiato.

  • User Icon

    simona proietti

    22/09/2011 14:38:38

    mamma mia....comprato perché influenzata dai giudizi positivi letti su ibs, ma pentita fino all'ultima pagina. Un libro che promette di essere un giallo, ma giallo non è. La narrazione di una Argentina in difficoltà economica(come il resto del mondo) che scombina e ricalcola un enclave borghese fuori Buenos Aires. Ma le relazioni e le dinamiche tra i personaggi, sono ovvie e prevedibili. Non lo consiglio.

  • User Icon

    elisa***

    23/09/2008 08:51:30

    mamma mia che noioso!!!

  • User Icon

    marilia

    01/09/2008 08:12:29

    comprato perchè, non mi vergogno di dirlo, aveva una bella copertina, le pagine profumate e di una bella carta consistente. un bel libro con ottimi personaggi ben descritti,tutti noi siamo circondati da persone così.Notevole

  • User Icon

    shanazay

    09/07/2008 19:44:40

    Un libro da leggere tutto d'un fiato. I personaggi e le loro storie sono il ritratto nitido di una certa società e di una nazione. E di quello che potrebbe succedere anche da noi in Italia

  • User Icon

    tops60

    24/06/2008 18:05:26

    raramente mi è capitato di leggere un romanzo al tempo stesso così terso e così appassionato nella descrizione dei personaggi, delle loro vite e della società che li circonda. Veramente bello!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione