-15%
Veleno. Una storia vera - Pablo Trincia - copertina

Veleno. Una storia vera

Pablo Trincia

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2019
In commercio dal: 9 aprile 2019
Pagine: 296 p., Brossura
  • EAN: 9788806240066

nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Reportage e raccolte giornalistiche

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,72

€ 18,50
(-15%)

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Veleno. Una storia vera

Pablo Trincia

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Veleno. Una storia vera

Pablo Trincia

€ 18,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Veleno. Una storia vera

Pablo Trincia

€ 18,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 18,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Anche i bambini mentono. E una loro bugia può evocare l'inferno. Una vicenda giudiziaria che ha distrutto intere famiglie. Una storia toccante che si è rivelata un incredibile caso di contagio psicologico.

Alla fine degli anni Novanta, in due paesi della Bassa Modenese separati da una manciata di chilometri di campi, cascine e banchi di nebbia, sedici bambini vengono tolti alle loro famiglie e trasferiti in località protette. I genitori sono sospettati di appartenere a una setta di pedofili satanisti che compie rituali notturni nei cimiteri sotto la guida di un prete molto conosciuto nella zona. Sono gli stessi bambini che narrano a psicologi e assistenti sociali veri e propri racconti dell'orrore. La rete dei mostri che descrivono pare sterminata, e coinvolge padri, madri, fratelli, zii, conoscenti. Solo che non ci sono testimoni adulti. Nessuno ha mai visto né sentito nulla. Possibile che in quell'angolo di Emilia viga un'omertà tanto profonda da risultare inscalfibile? Quando la realtà dei fatti emergerà sotto una luce nuova, spaventosa almeno quanto la precedente, per molti sarà ormai troppo tardi. Ma qualcuno, forse, avrà una nuova occasione.

4,83
di 5
Totale 6
5
5
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Da leggere !

    30/06/2019 11:20:08

    Un libro inchiesta davvero sconvolgente. E ancor più sconvolgente il fatto che alcuni protagonisti, psicologi, assistenti sociali, siano ancora non solo a piede libero, ma addirittura lavorino ancora sereni e convinti di "aver operato bene".... Il libro è scritto benissimo, quello che lascia attoniti è il fatto che la storia sia non solo vera, ma avvenuta non nell'Italia di fine ottocento, ma una manciata di anni fa e in una ricca regione del Centro Italia.....Pablo Trincia un ottimo giornalista ed un bravissimo scrittore.

  • User Icon

    Mauro

    23/06/2019 18:35:44

    Una torbida vicenda accaduta una ventina d’anni fa nella moderna Emilia Romagna. Viene da chiedersi: se i protagonisti fossero state famiglie facoltose, invece che povere e problematiche, avrebbero ugualmente subito questo calvario? Scritto bene, avvincente.

  • User Icon

    Aldebaran23

    17/06/2019 20:14:08

    Un libro sconvolgente che rivela aspetti di una giustizia non all'altezza e di persone impreparate a svolgere il loro ruolo. Una storia vera che sembra impossibile. Una follia collettiva.

  • User Icon

    Yuki

    13/06/2019 07:57:17

    Angosciante, spaventoso, allucinante viaggio in una vicenda che è un vero incubo. Sembra incredibile che sia accaduta nell'Italia di pochi anni fa. Incompetenza, spudorata malafede, cattiveria, crudeltà, sadismo... gli aggettivi per definire questa associazione a delinquere che ha sottratto i figli a genitori innocenti (anche reclusi) e ha portato fino alla morte alcuni dei protagonisti non si possono quasi trovare. Com'è possibile che lo Stato italiano consenta simili ingiustizie palesi e poi non punisca chi le ha commesse? Com'è possibile che una o due persone abbiano nelle loro mani la vita e il futuro di famiglie intere e possano decidere, manovrare, sviare, rovinare, uccidere? Un libro assolutamente da leggere per essere consapevoli di ciò che può accadere ed essere pronti a intercettare ogni segnale che indichi che possa ripetersi.

  • User Icon

    Francesca

    17/05/2019 09:03:39

    Un libro avvincente e strutturato. Ti entra nella testa con la voglia di immergersi e avvicinarsi ad una storia, che purtroppo, spesso avviene ancora oggi. Non basta mai, durante la lettura si ha sempre più voglia di scoprire nuovi dettagli e particolari di una vicenda surreale che purtroppo racconta una piaga fatta di corruzione e superficialità di professionisti il cui unico interesse dovrebbe essere rivolto verso il minore.

  • User Icon

    roberto raciti

    03/05/2019 18:01:19

    Una incredibile storia vera di malagiustizia che per lunghi anni ha distrutto famiglie e generato sofferenza in bambini e genitori. Un'opera che si legge come un romanzo ma, allo stesso tempo, è caratterizzata da un taglio giornalistico che dà forza alle verità raccontate. DA LEGGERE!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente

Ad un certo punto, leggendo Veleno. Una storia vera (296 pagine, 18,50 euro), edito da Einaudi, mi è venuto in mente José Saramago. Nessun paragone stilistico con un mostro sacro del calibro di Saramago, non me voglia il pur bravissimo Pablo Trincia. Mi è semplicemente venuto in mente il seguente passo de Il Vangelo secondo Gesù Cristo: «Questa faccenda del mentire e del dire la verità è una lunga storia, è meglio non azzardare giudizi morali assoluti perché, se daremo tempo al tempo, arriverà sempre il giorno in cui la verità diventerà menzogna e la menzogna si trasformerà in verità». Forse per qualcuno quel giorno è arrivato. La storia che Trincia ricostruisce, a distanza di vent’anni, non è una fiction: è una storia vera, come recita il sottotitolo. Una storia vera così assurda da superare i limiti dell’incredibile. «Niente di quello che è scritto in questo libro è stato in alcun modo romanzato dall’autore», si legge a chiusura del testo, giusto per sgomberare ulteriormente il campo da equivoci.

Siamo alla fine degli anni Novanta, in provincia di Modena, tra i paesi di Mirandola e Massa Finalese. È in questo lembo nebbioso dell’Emilia che nell’arco di poche settimane sedici bambini vengono strappati alle loro famiglie e trasferiti in località segrete e protette, lontano da genitori e parenti sospettati di far parte di una setta di pedofili satanici che avrebbe compiuto macabri rituali notturni nei cimiteri della zona. I giornali li bollano come i Diavoli della Bassa modenese. Si racconta di messe nere, presunti delitti, violenze di gruppo, stupri, bambini molestati, costretti a uccidere e a bere sangue di animali sacrificati. Una rete di mostri al cui vertice ci sarebbe un prete molto conosciuto da quelle parti. Sono gli stessi bambini a parlare, a raccontare agli inquirenti dettagli così raccapriccianti da far impallidire Dario Argento o Stephen King. Tutto nasce dalle rivelazioni di Dario, un bambino (problematico) figlio di una coppia indigente. E all’inizio sembra tutto vero. Sembra. Perché un bambino dovrebbe mentire, ci si chiede. Perché dovrebbe inventarsi storie così contorte e violente?

A pagarne le conseguenze saranno gli adulti tirati in ballo uno dopo l’altro. I sedici bambini saranno allontanati dalle loro famiglie e non vi faranno mai più ritorno. E in tribunale fioccheranno le condanne (in primo grado). Qualcosa però non quadra. Perché a parte i racconti dei bambini, non esistono testimonianze di adulti. È mai possibile che in uno spazio di pochi chilometri quadrati nessuno abbia mai visto o sentito nulla? Nessuno. Mai. Neppure chi abitava a poche decine di metri dai luoghi interessati? Cimiteri, fabbriche dismesse, complessi di case popolari. Tutti complici dei pedofili di stampo satanico? E se, invece, si fosse trattato di un falso ricordo collettivo? Se i bambini fossero stati indotti a certe confessioni? Se fossero state fatte valutazioni frettolose ed errate? Magari con uno scopo ben preciso?

Pablo Trincia, avvalendosi della collaborazione di Alessia Rafanelli, ha rimesso assieme i pezzi, uno dopo l’altro. Col fiuto di un segugio, lavorando con pazienza e in maniera equilibrata, adottando un registro stilistico asciutto, tipico di chi non vuole aggiungere nulla ai fatti narrati. Si procurerà gli atti giudiziari dei processi, rileggerà le carte, ascolterà nastri per ore e ore, guarderà attentamente i video dell’epoca con gli interrogatori dei bambini, messi sotto torchio da psicologi e assistenti sociali. Intervisterà alcuni dei protagonisti della storia, chi li conosceva da vicino, chi aveva cercato di dar loro aiuto prima che scoppiasse lo scandalo. Toccherà le ferite con mano. Sentirà numerosi esperti che manifesteranno tutta la loro perplessità per come si sono svolte le cose, per i metodi adoperati da chi avrebbe dovuto tutelare soprattutto i bambini. Indagherà a 360 gradi, fino a illuminare la dolorosa vicenda da un’angolazione diversa. Molti degli accusati finiranno per essere assolti in appello, ma nel frattempo avranno perso tutto: famiglia, affetti, lavoro. Prima del libro, Pablo Trincia ha fatto di Veleno una audioserie di straordinario successo, pubblicata in podcast nel 2017 dal sito del quotidiano La Repubblica in sette puntate. Fare giustizia ormai non è più possibile. Interi nuclei famigliari sono andati distrutti. Ma forse, se per qualcuno di quei Diavoli della Bassa modenese è arrivato il giorno in cui «la verità diventa menzogna e la menzogna si trasforma in verità», un po’ del merito è anche di Pablo Trincia e del suo eccellente lavoro da documentarista.

Recensione di Giovanni Di Marco

  • Pablo Trincia Cover

    Ha lavorato come inviato e autore per la carta stampata, la tv e il web. Nel 2017 assieme alla collega Alessia Rafanelli ha scritto il podcast Veleno, un'audio-serie investigativa di enorme successo, pubblicata in otto puntate su «la Repubblica.it». L'inchiesta ha riaperto il caso dei Diavoli della Bassa Modenese, uno dei piú oscuri e controversi della cronaca giudiziaria italiana. Veleno, una storia vera (Einaudi, 2019) è il suo primo libro. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali