Categorie

David Khayat, Nathalie Hutter-Lardeau, France Carp

Traduttore: G. Cospito
Editore: Mondadori
Collana: Comefare
Anno edizione: 2011
Pagine: 304 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804607243

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    rainbow

    02/07/2011 21.24.43

    Entra a pieno titolo nel filone dei grandi libri scientifici sul rapporto dieta - cancro. E' un gran lavoro, senza dubbio, ma presenta alcuni difetti, a mio modesto modo di vedere: ogni tanto sembra contraddirsi e indirizzare il lettore verso un vicolo cieco da cui non riesce più a uscire. Nel senso che leggi dei suggerimenti, poi ne leggi altri che sembrano andare quasi contro quelli precedenti e non sai più che pesci pigliare. Faccio un esempio: lo sgombro, che io adoro, viene decantato perchè non troppo contaminato dai metalli pesanti, ma poi si riportano tabelle che sembrano quasi contraddire, o almeno molto limitare, questa posizione. Allora il profano si chiede: ma 'sto sgombro posso mangiarlo con tranquillità o devo limitarlo come tanti altri pesci? Poi spesso, troppo spesso per un lavoro commercializzato all'estero, fa riferimento diretto ed esclusivo alla Francia. Infine, mi sembra davvero tradotto coi piedi e a volte non sai proprio che senso abbiano certe frasi; non si scappa, in questi casi i motivi possono essere solo 3: o l'autore non sa esprimersi (e non credo), o l'editor si è fatto sfuggire qualcosa, oppure la traduzione fa acqua. Io opto per la terza ipotesi, ma è una mia impressione, sia chiaro. Comunque leggerli, leggerli e ancora leggerli libri così: ce ne fossero...

Scrivi una recensione