La vergine, il toro e il capricorno

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 1977
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 13,79

Venduto e spedito da Vecosell

Solo 1 prodotto disponibile

+ 4,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 9,99 €)

Gianni Ferretti, milanese che fa lo speculatore edilizio a Roma, non riesce a smettere di tradire la moglie Giulia con segretarie, amiche, dattilografe e chi più ne ha più ne metta. Tanto è attratto dal fascino femminile, tanto è ossessionato che Giulia lo tradisca, a torto. Infatti, la donna, fino ad adesso è stata integerrima, ma di fronte all'ultima scappatella del marito decide di ripagarlo con la stessa moneta. Parte quindi per Ischia con l'intento programmatico di trovarsi un amante.
  • Produzione: Mustang Entertainment, 2014
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 95 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Edwige Fenech Cover

    "Nome d'arte di E. Sfenek, attrice e produttrice italiana di origine francese. Nata nell'Algeria francese, esordisce in produzioni porno-soft a basso costo per poi girare pellicole più dignitose e caratterizzate da una maggiore cura formale. Un corpo dalle forme procaci e accattivanti e un'indubbia carica seduttiva le assicurano il ruolo di primadonna del cinema erotico italiano degli anni '70 e di parte degli '80. Alcuni titoli assai evocativi sono ormai considerati «di culto» dagli appassionati del genere: tra gli altri, Quel gran pezzo dell'Ubalda tutta nuda e tutta calda (1972) di M. Laurenti e Giovannona Coscialunga disonorata con onore (1973) di S. Martino. Tenta anche qualche incursione nella commedia più tradizionale (Sono fotogenico, 1980, di D. Risi; Io e Caterina, 1981, di A. Sordi),... Approfondisci
  • Alberto Lionello Cover

    Attore italiano. Protagonista del teatro brillante dagli anni '50, sviluppa con l'esperienza anche una caratura drammatica che lo fa eccellere nel repertorio dei classici. Molto attivo anche in televisione, non trova invece al cinema ruoli confacenti alle sue potenzialità. Fra le poche apparizioni si ricordano quella in Signore e signori (1965) di P. Germi e soprattutto nel film a episodi di D. Risi Sessomatto (1973), nei panni del loquace travestito Gilda che per un attimo riscopre l'amore grazie all'esilarante incontro con l'improbabile e timidissimo cliente Saturnino/G. Giannini. Approfondisci
  • Aldo Maccione Cover

    Attore italiano. Irrompe nello spettacolo alla fine degli anni ’50 nel gruppo cabarettistico-musicale dei Brutos, divenuti famosi per la comicità irridente e molto «fisica», basata sulla mimica e i lazzi clowneschi. Matura così una spigliata personalità artistica che gli permette il passaggio al grande schermo già dal 1960, senza però trovare in Italia ruoli corposi pur con diverse efficaci caratterizzazioni come quella dell’impresario cialtrone di Sono fotogenico (1980) di D. Risi. Trova invece in Francia una più appropriata dimensione cinematografica con opere fra gli altri di C. Lelouch e C. Zidi. Nel 1999 è nel cast di I fetentoni di A. Di Robilant. Nel 2002 è il boss mafioso in La leggenda di Al, John e Jack di Aldo, Giovanni e Giacomo e M. Venier e nel 2005 uno dei muratori in Travaux... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali