La verità sospetta. Gadda e l'invenzione della realtà

Federico Bertoni

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 29 maggio 2001
Pagine: 296 p.
  • EAN: 9788806158767
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il libro traccia una serrata indagine attraverso uno dei territori forse più trascurati dell'opera di Gadda, dove si definisce la sua primaria ambizione, la forza generativa della sua scrittura: "inventare" un modello possibile della realtà e cogliere così, mediante le parole, la verità multiforme e sfuggente delle cose. Il percorso, che si snoda con andamento saggistico fra opere narrative, saggi, lettere, testi teorici e filosofici, è diviso in due parti. Nella prima viene messo a fuoco il realismo gaddiano, che trova nella rappresentazione del corpo umano uno degli obiettivi più ricorrenti e cruciali. Nella seconda, l'indagine si estende ad altri aspetti del mondo rappresentato di Gadda (i gioielli, la madre, la casa, il paesaggio ecc.).

€ 14,05

€ 16,53

Risparmi € 2,48 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile