Verona e gli artisti veronesi nelle «Vite» di Giorgio Vasari

Paolo Plebani

Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 gennaio 2012
Pagine: 424 p., Brossura
  • EAN: 9788879166072
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Le "Vite" di Vasari sono una fonte particolarmente importante per l'arte veronese del Rinascimento. Le frammentarie informazioni sull'argomento disseminate nella prima edizione sono riviste e aumentate in modo considerevole nella seconda. Il nuovo materiale radunato da Vasari attraverso l'aiuto di alcuni informatori o raccolto nel corso del suo breve soggiorno in città nel maggio del 1566 confluisce nella biografia dell'architetto Michele Sanmicheli e alimenta un ampio capitolo intitolato "Vite di fra' Iocondo e di Liberale e d'altri veronesi" che, riunendo le biografie di ben quindici artisti attivi tra il Quattrocento e la prima metà del Cinquecento, si può considerare il primo tentativo di tracciare un profilo della storia artistica cittadina. Il libro presenta una rilettura criticamente aggiornata di quest'ultimo testo. Una specifica attenzione è riservata al patrimonio di notizie, precisazioni, ipotesi di ricerca prodotto in quasi due secoli e mezzo di commenti al testo di Vasari; tale materiale è ordinato all'interno di un "Commento secolare" che offre l'opportunità di ripercorrere agevolmente la ricezione di questo capitolo delle "Vite".

€ 39,95

€ 47,00

Risparmi € 7,05 (15%)

Venduto e spedito da IBS

40 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità: