La videosorveglianza. Regolamento tipo per la disciplina nei Comuni, guida all'attuazione, acquisizione delle fonti di prova, disposizioni sulla privacy

Franco Morizio

Editore: Maggioli Editore
Collana: I facili
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
  • EAN: 9788838746741
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 51,00

€ 60,00

Risparmi € 9,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

51 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

La Polizia Giudiziaria durante le varie attività di informazione, investigazione, assicurazione delle fonti di prova, esecutiva e strumentale, alla presenza della certezza di un reato, deve sempre operare tenendo presente che è necessario produrre una "prova" che consenta, in fase dibattimentale, di confermare la penale responsabilità dell'imputato, "al di là di ogni ragionevole dubbio".L'acquisizione delle prove della commissione di un reato, da parte di un determinato soggetto, mediante i filmati della videosorveglianza, contribuisce inequivocabilmente al raggiungimento della condanna dell'imputato da parte del giudice. Il Cd-Rom fornisce tutte le indicazioni necessarie per attivare un sistema di videosorveglianza nel rispetto della normativa vigente, tutelando la riservatezza dei cittadini fornendo un supporto efficace all'attività di polizia giudiziaria.In particolare, riporta un Regolamento tipo per la disciplina della videosorveglianza nei Comuni, completo e personalizzabile. Inoltre sono presenti anche un modello per la richiesta di autorizzazione al trattamento dei dati ed uno schema di disposizione di servizio per la riproduzione e visione delle immagini.
Requisiti hardware e software.
Sistema operativo Windows 98 o successivi -Browser Internet -Programma in grado di visualizzare documenti in formato DOC e XLS (es. Microsoft Word e Microsoft Excel).