La vita è meravigliosa (Blu-ray)

It's a Wonderful Life

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: It's a Wonderful Life
Regia: Frank Capra
Paese: Stati Uniti
Anno: 1946
Supporto: Blu-ray
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 16,99

Punti Premium: 17

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 14,78 €)

Probabilmente è il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film più belli e amati usciti dalla fucina americana, sostenuto da una magistrale interpretazione di James Stewart. La storia è molto semplice: George Bailey per tutta la sua vita rinuncia a qualche cosa pur di servire gli altri. Da bambino salva il fratello caduto in uno stagno ghiacciato, ma prende un'otite che lo rende sordo da un orecchio. Da giovane rinuncia alla laurea per restare nella sua cittadina e fare andare avanti la società fondata dal padre per fornire case ai meno abbienti. E così, di rinuncia in rinuncia, George tira avanti; si sposa, va ad abitare in una vecchia casa umida, ha tre figli.
4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Marta

    20/09/2019 10:07:54

    È uno di quei capolavori che bisogna vedere almeno una volta nella vita, tra i film del periodo (anni 40) è sicuramente il più bello e ben girato. È facile empatizzare con il protagonista, George, che tartassato da una vita piena di rinunce e di problemi, decide drasticamente di farla finita dopo l'ennesimo guaio, salvo poi finire con l'avere a che fare con un angelo custode che gli farà capire che la sua è una vita bella, piena di opportunità e che tutto sarebbe stato diverso, se lui non fosse mai esistito. Bellissima storia dal sapore natalizio con ottimi attori e un ottimo insegnamento.

  • User Icon

    Smeagle

    19/09/2019 19:24:19

    Che dire un classico del Natale peccato solo che la definizione del bluray non sia adeguata

  • User Icon

    gianluca

    04/06/2018 12:34:24

    Ottima trasposizione su bluray del capolavoro di Frank Capra. Rispetto alla versione in dvd, ormai distribuita da qualche anno, il bluray offre una immagine spettacolare, che consente di apprezzare al meglio i minimi dettagli delle scene. Consigliato a tutti gli appassionati del genere, per un film che non ha età.

Trama

Probabilmente è il capolavoro di Frank Capra, certamente uno dei film più belli e amati usciti dalla fucina americana, sostenuto da una magistrale interpretazione di James Stewart. La storia è molto semplice: George Bailey per tutta la sua vita rinuncia a qualche cosa pur di servire gli altri. Da bambino salva il fratello caduto in uno stagno ghiacciato, ma prende un'otite che lo rende sordo da un orecchio. Da giovane rinuncia alla laurea per restare nella sua cittadina e fare andare avanti la società fondata dal padre per fornire case ai meno abbienti. E così, di rinuncia in rinuncia, George tira avanti; si sposa, va ad abitare in una vecchia casa umida, ha tre figli.

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: DNA, 2011
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 118 min
  • Lingua audio: Italiano (2.0 Mono Dolby Digital);Inglese (2.0 Mono Dolby Digital)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • AreaB
  • Contenuti: Memorie personali di Frank Capra Jr.; L'ultima intervista a Frank Capra
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Donna Reed Cover

    Nome d'arte di D. Belle Mullenger, attrice statunitense. Bruna, bellezza delicata, viso da brava ragazza, esordisce appena ventenne sul grande schermo con parti a lei congeniali di giovane e brava moglie americana. Il trampolino per il successo arriva con il piccolo ruolo di Bess in La commedia umana (1943) di C. Brown e con le pellicole successive: è la dolce moglie di J. Stewart in La vita è meravigliosa (1946) di F. Capra, giovane prostituta dal nobile cuore in Da qui all'eternità (1953, con cui ottiene l'Oscar) di F. Zinnemann, cognata affidabile e leale in L'ultima volta che vidi Parigi (1954) di R. Brooks, madre alla ricerca del figlio rapito in Il ricatto più vile (1956) di A. Segal. Dagli anni '60 dirada l'attività per dedicarsi alla televisione e alle opere di beneficenza. Approfondisci
  • Lionel Barrymore Cover

    "Attore statunitense. Interprete sanguigno e dai lineamenti marcati, agli antipodi dell'azzimato fratello John, si segnala in teatro per alcune veementi interpretazioni, tra le quali La cena delle beffe di S. Benelli; con l'avvento del sonoro si dedica quasi esclusivamente al cinema, dando il meglio di sé in caratterizzazioni di grande efficacia, quale l'avvocato alcolizzato di Io amo di C. Brown, che nel 1931 gli vale il premio Oscar. Offre prove del suo versatile talento in alcuni film di G. Cukor (Pranzo alle otto, 1933, in cui recita con il fratello; Davide Copperfield, 1934, in cui è Peggotty; Margherita Gauthier, 1936, a fianco di G. Garbo), come protagonista del classico del cinema fantastico La bambola del diavolo (1936) di T. Browning, e nella parte del nonno di L'eterna illusione... Approfondisci
Note legali